Visitare Rovaniemi

Rovaniemi è il capoluogo della regione finlandese della Lapponia, famosa ormai in tutto il mondo per essere il paese in cui vive Babbo Natale.
Da anni ormai sia in Italia che all’estero le agenzie e chi si occupa di organizzare viaggi prevede, soprattutto nei mesi invernali, un tour in questo magico luogo.
Non crediate che sia una meta che fa gola solo ai più piccoli, anzi direi pure il contrario, sono i genitori che portano i bambini a visitare Rovaniemi e sono anche adulti senza figli che amano recarsi in questa città, perchè in fondo la favola di Babbo Natale piace un po’ a tutti al di là dell’anagrafe.

Il periodo ideale per fare questo viaggio è indubbiamente novembre, nonostante i rigori del clima, l’assedio dei turisti si può ancora fronteggiare, mentre più ci si avvicina alle festività natalizie, più il flusso dei turisti diventa ingovernabile e molesto per chiunque voglia condurre una tranquilla vacanza.
Inoltre una visita a novembre consentirà di essere ricevuti da Babbo Natale e potergli consegnare la propria letterina, più ci si avvicina a Natale più la sua vita si fa stressante e meno possibilità avrete di vedere esaudite le vostre richieste.

La casa di Babbo Natale sorge sulla collina di Korvanturi dove il bonario vecchietto vive in compagnia della moglie, delle sue solerti renne e dei preziosi aiutanti elfi, la collina sorge in una zona particolare al confine tra la Finlandia e la Russia, la forma della zona viene associata alla forma di un orecchio perchè, si dice, Babbo Natale possa ascoltare le richieste provenienti dai bambini di tutti il mondo, non importa dove essi si trovino.

Si dice che la scelta di andare a vivere proprio nei pressi di Rovaniemi abbia avuto inizio nel 1985 quando in visita nelle zone, Babbo Natale rimase così colpito dalla sua bellezza e dalla gentilezza degli abitanti e così decise di costruire il suo personale villaggio dotato di un suo ufficio postale e di altri uffici adibiti al disbrigo delle molte pratiche che deve affrontare un uomo impegnato come Babbo Natale.
Perchè scelse di vivere proprio al Polo Nord? Bè, la questione dipende esclusivamente dalle renne e dagli elfi che non potevano vivere in maniera definitiva a sud del Circolo Polare Artico.

Il villaggio di Babbo Natale si trova a soli 8 chilometri da Rovaniemi.
Ma Rovaniemi non è solo questo, è una città ricca di ogni forma di intrattenimento, dai musei, alle mostre a meravigliosi scenari offerti dalla natura incontaminata.
Rimanendo in tema di parchi e bellezze si decide per un viaggio in estate sarà possibile ammirare ogni cosa sotto la luce del sole, un’esperienza irripetibile.
Per gli appassionati di pesca è possibile poi pescare presso molti laghi e fiumi, a questo proposito va ricordato il lago Inari che è la porta verso le immense distese del deserto bianco del Polo Nord, inoltre durante tutti i mesi di marzo a Inari si svolge la suggestiva gara di corsa delle renne.

C’è poi il Santapark, il parco tematico dove è Natale tutto l’anno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>