Visitare Casablanca

Casablanca è una città del Marocco occidentale localizzata sulla costa dell’oceano atlantico, è la più grande città del Marocco e anche il porto più importante per questo definita la capitale economica oltre ad essere situata nella pianura Chawiya che è stata storicamente il granaio del Marocco. Una città dai mille volti che lega l’aspetto culturale alla bellezza dei paesaggi e alla multiculturalità.

Attrazioni naturali oltre alla costa atlantica è la foresta di eucalipto e pini piantati intono al ventesimo secolo, di fiumi importanti non c’è’ ne sono, c’è solo un piccolo torrente stagionale.
Casablanca è una città molto accogliente, ogni turista si sente subito a casa sua e a proprio agio, è ricca di alberghi sia nella città stessa che nelle città limitrofe, cosa molto importante gli alberghi sono per ogni budget.

I mezzi di trasporto sono ben dislocati, i taxi ad esempio sono ovunque quindi risulta molto facile reperirne uno, i servizi di trasporto pubblico sono efficienti, e i noleggi auto e moto sono convenienti, unico problema il traffico, facilmente si ingorga.

Casablanca offre un ottimo mare dove poter fare immersioni, a pochi chilometri dal porto si trova Ain Diab, la spiaggia più frequentata, raggiungibile facilmente con i mezzi di trasporto. Per chi non volesse andare in spiaggia ci sono dei veri e propri beach club con piscine di acqua salata, ristoranti, discoteche all’aperto, bar, campi da tennis e pallavolo e altri divertimenti vari.
Per la vita notturna invece i chioschi sulla spiaggia si trasformano in discoteche in riva al mare e nel centro città sono molti i locali alla moda in cui trascorrere piacevoli serate. Ci sono dei ristoranti niente male, con pochi Dirham (la moneta marocchina) si possono provare piatti tipici come il Couscous ossia farina di semolino cotta al vapore in un brodo di verdure e carne o il Tajine un piatto di carne in umido e anche Mechoui ossia agnello cotto sui carboni ardenti. Da visitare anche zona di boulvard de la Corniche per fare un po’ di shopping, ricordatevi però di non accettare il primo prezzo proposto qui è usanza contrattare.
Il clima è tropicale, infatti raggiunge anche i 45 gradi, e non sembra di stare realmente in un paese con religione islamica, infatti non si vedono gli abiti tradizionali e si respira un clima da metropoli.
Come posti interessanti da visitare ci sono le bianche casette al confine con il Sahara, o l’antica Medina ossia un insieme di antiche case con alcune antiche moschee ( la più grande è quella Hassan), molto caratteristica con stradine strette e tortuose un vero e proprio spettacolo della società marocchina.
Importante anche la Chiesa Di Notre Dame De Lourdes chiesa di culto cattolico. da vedere anche  il Mahakma del Pascià, la moschea di Hassan II, la Koubba di sidi Beliouth e il Santuario di Sidi el-Kairouani.
Personalmente consiglio a tutti di visitare Casablanca, è un luogo affascinante, esotico con atmosfere di altri tempi, la mia personale permanenza è stata un sogno, i cittadini sono molto ospitali e il costo dell’intera vacanza è stato relativamente basso. E’ stata una vacanza da sogno e ancor più da sogno è l’immaginario collettivo che lega il nome di questa città all’indimenticabile film diretto da Michael Curtiz del 1942 con l’indimenticabile interpretazione di Humphrey Bogart e Ingrid Bergman una delle pellicole più celebri di tutti i tempi di Hollywood

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>