Come vestirsi e comportarsi come un vero Babbo Natale

Se quest’anno vuoi far felici i tuoi bambini o i tuoi nipotini, perché non trasformarti per un giorno in un vero Babbo Natale?
Per essere un Babbo Natale doc avrai bisogno di un costume. Trovare un costume in questi giorni non è difficile, puoi acquistarlo in un grande ipermercato (tipo Auchan) oppure in un negozio di giocattoli, o ancora in un negozio specializzato in articoli per la casa. Il prezzo del costume varia dai 10 euro, per un modello base, ai 30 -40 euro per un modello “deluxe”. Il modello base si compone della classica giacca rossa, la cintura nera, il pantalone rosso, il cappello e ovviamente una bella barba bianca. Il modello più costoso comprende gli stessi indumenti ma presenta maggiori dettagli e spesso contiene anche dei copri scarpa neri.
Per assomigliare ancora di più ad un vero Babbo Natale, consiglio di prendere un bel cuscino e di metterlo sotto i pantaloni e sotto la giacca in modo da ricreare la classica “pancia” di Babbo Natale.
Altro dettaglio importantissimo è il sacco dei regali, io consiglio di utilizzare un bel sacco di canapa che potrete reperire facilmente da un fruttivendolo; si tratta dei classici sacchi utilizzati per trasportare le castagne. Il sacco andrà abbellito con dei pezzetti di tessuto quadrato che andranno cuciti sulla superficie del sacco e fungeranno da toppe. Questo darà al sacco un’aria “vissuta”.
Una volta reperito il sacco, bisogna riempirlo con i regali. Quindi accordatevi con i genitori del bambino (se non si tratta di vostro figlio) e fatevi consegnare prima i regali che andrete a posizionare nel sacco. Se non riuscite a riempire il sacco, mettete sul fondo della carta in modo che i regali del bambino fuoriescano dal pacco.
Ci siamo quasi..state per diventare un Babbo Natale, ma non dimenticate che per essere un “vero” Babbo Natale bisognerà che vi comportiate come tali. Ciò significa che quando avrete il bambino davanti a voi, soprattutto se vi conosce, sarà necessario che camuffiate la voce e una volta ogni tanto ridiate dicendo <>
Arrivato il giorno di Natale, cercate di trovare un’occasione per allontanarvi senza farvi notare dal bambino o dai bambini cui è destinata la sorpresa. Andate a cambiarvi e uscite fuori dalla porta, suonate il campanello e aspettate che i bambini vengano ad aprirvi. Vi posso assicurare che se siete riusciti a fare tutto senza farvi notare dai più piccoli, quando questi apriranno la porta resteranno meravigliati. Fate attenzione a non essere troppo irruenti perché a me è capitato che il bambino si sia spaventato e abbia cominciato a piangere, d’altronde non capita tutti i giorni di ricevere la visita di Babbo Natale. Una bella idea, se abitate in un appartamento, sarebbe quella di mettersi d’accordo con i genitori dei bambini degli altri appartamenti e andare a trovare non solo il vostro bimbo ma tutti i bimbi del palazzo e consegnargli i regali.
Se seguirete tutti questi piccoli accorgimenti, riuscirete ad essere un “vero” Babbo Natale per un giorno.
Buon Natale!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>