Come velocizzare Windows 7

Windows 7 è un sistema operativo di se per già completo e veloce, ma è possibile, con degli accorgimenti tanto facili quanto utili, migliorarne ulteriormente le prestazioni. Con questa piccola guida cercheremo di velocizzare al massimo il sistema operativo in questione.
Il primo passaggio utile è quello di ridurre gli effetti visivi superflui in quanto appesantiscono RAM e processore. È necessario cliccare su START, poi su COMPUTER e in fine su PROPRIETA’ DEL SISTEMA (in alto a sinistra del menù apparso). A questo punto clicchiamo su IMPOSTAZIONI DI SISTEMA AVANZATE (a sinistra) e successivamente su IMPOSTAZIONI (che si trova nel riquadro “Prestazioni” all’interno della scheda “Avanzate”), per poi spuntare la casella PERSONALIZZATE, dove andremo a segnare, nel sottostante menu scorrevole, solo le voci che più ci interessano. Fatto ciò, clicchiamo su OK e riavviamo il PC.
Il secondo accorgimento da compiere è quello di disattivare i servizi inutili all’avvio di Windows. Clicchiamo, in successione, su START, PANNELLO DI CONTROLLO, SISTEMA E SICUREZZA e STRUMENTI DI AMMINISTRAZIONE (in basso). Nel menù che ci appare, facciamo doppio click sulla voce SERVIZI e cliccando con il tasto destro del mouse sul servizio che intendiamo disattivare, andiamo su PROPRIETA’ e all’interno della scheda GENERALE, in corrispondenza della voce TIPO DI AVVIO, apriamo il menù a tendina e clicchiamo su DISABILITATO. Tra i servizi da disattivare consigliamo: COPIA SHADOW DEL VOLUME, FAX, HOST DI DISPOSITIVI UPnP, INDIVUADUAZIONE SSDP, PARENTAL CONTROLS, PUBBLICAZIONE RISORSE PER INDIVIDUAZIONE, WINDOWS MEDIA CENTER SCHEDULER SERVICE.
Il terzo passo da mettere in pratica consiste nel disabilitare processi e programmi che si avviano automaticamente all’accesso a Windows. Clicchiamo su START, digitiamo nell’apposita barra per la ricerca (in basso) “MSCONFIG” e premiamo INVIO dalla tastiera. Apriamo la scheda AVVIO (in alto a destra) e togliamo il segno di spunta da tutte le voci che non ci interessano, ovviamente stando attenti a non disabilitare componenti importanti del sistema operativo e, in particolare, l’antivirus. Clicchiamo prima su APPLICA e poi su OK per salvare la nuova configurazione.

Un ulteriore e utile accorgimento consiste nella disattivazione del servizio di indicizzazione, una funzione poco usata che consente di ricercare file e programmi velocemente, rallentando però, allo stesso tempo, le prestazioni del sistema. Andiamo su START, digitiamo OPZIONI DI INDICIZZAZIONE nella barra per la ricerca e diamo l’invio dalla tastiera. Clicchiamo su MODIFICA (in basso a sinistra) e togliamo il segno di spunta dai percorsi selezionati (in alto) in cui di rado ricerchiamo file, ed infine clicchiamo su OK.
Per concludere, è opportuno rimuovere dal sistema tutti i programmi che non utilizziamo, e che, occupando memoria inutilmente, riducono le prestazioni dell’hard disk. Basta andare da START, poi su PANNELLO DI CONTROLLO e infine su DISINSTALLA UN PROGRAMMA (sotto la voce PROGRAMMI in basso sulla sinistra). A questo punto avremo davanti l’elenco di tutti i programmi installati, ed è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse su uno di essi, e poi su DISINSTALLA, per la sua rimozione.

windows7

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>