Come vedere i profili privati su Facebook

Facebook è uno dei social network più diffusi in tutto il mondo; infatti permette di giocare, di pubblicare frasi, descrizioni, foto, video, di comunicare, di chattare e di ritrovare persone lontane…tutto gratuitamente.
Chi si iscrive con nome e cognome reali riesce a cercare e trovare anche vecchi compagni di scuola di cui si sono perse le tracce.
E’ una piattaforma che dà la possibilità di guardare le fotografie degli amici e di leggere cosa scrivono sulla propria bacheca.
Poco tempo fa, una mia amica mi aveva avvisato di cambiare l’account per evitare che altri potessero leggere le informazioni sul mio profilo ( si era diffusa la voce che chiunque potesse spiarci).
E’ vero che io posso guardare le notizie personali anche di persone non incluse nei miei contatti, ma solo se loro me lo permettono. Se si aggiunge un amico fra i contatti, posso spiare la sua pagina personale e leggere ciò che scrive agli altri suoi amici e vedere le sue foto, ma non posso spiare sulla pagina dei suoi amici se quelli non accettano la mia amicizia.
Si può rendere discreta la pagina di facebook, personalizzando l’impostazione della privacy; è possibile scegliere la condivisione della pagina con tutti, con gli amici degli amici o solo con gli amici.

Quando è nata questa piattaforma, digitando l’ID dell’utente interessato nella parte finale della URL della propria pagina, era possibile visualizzare il profilo di quella persona, ma giustamente poi FB ha bloccato questa opzione.
Esistono comunque altre due applicazioni che permettono di vedere le foto degli iscritti a Facebook, come Seegugio e Photo stalker.
Quando qualcuno chiede la mia amicizia, prima di acconsentire, controllo se si trova nella lista di amici comuni, altrimenti non mi fido e non accetto.
Chi chiede infatti di essere aggiunto come amico, ha poi la possibilità di controllare nella mia home page personale per curiosare e vedere cosa sto facendo.
Io condivido nella mia pagina i prodotti su cui vado a scrivere le recensioni, per cui non ho segreti.
Se avessi segreti, non acconsentirei ai miei 200 “amici” di consultare la mia pagina personale.

Cliccando su ” ricerca amici” oppure leggendo la lista dei contatti di uno che è all’interno del proprio network, premedno il tasto sul suo nome o sulla sua immagine, è possibile inviargli un messaggio privato .

Se questa persona risponde, allora io posso leggere tutte le informazioni relative ai suoi studi, al suo lavoro, ai suoi hobby, ai suoi amici.

Gli spioni esistono, purtroppo e si registrano su Facebook con un nick name irreale, inserendo la foto di un’altra persona.
Se questa è una modella, il maschietto spesso accetta l’amicizia e la sua pagina diventa accessibile e visibile allo spione che ha raggiunto il suo scopo per
sapere se la persona è laureata, se è sposata, per conoscere il luogo di residenza, e tutte le informazioni che l’utente ha trascritto nella pagina personale.
Quindi, attenzione a non inserire troppe notizie personali se non si vogliono far conoscere agli altri!

fac

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>