Vacanza in Kenia

Nel periodo invernale, in particolar modo nei giorni prossimi alle festività natalizie, migliaia di persone si spostano per godersi qualche giorno di meritata vacanza. A causa del clima non sempre mite delle nostre regioni, molti di essi optano per destinazioni esotiche nelle quali è possibile godersi un clima mite anche in questo periodo solitamente associato per noi a basse temperature e a cielo coperto e piovoso.
Il Kenya è una di queste destinazioni ed offre al turista una vasta scelta di opzioni per trascorrere una vacanza alternativa e piacevole.
Il paese è comodamente raggiungibile in aereo avendo due aeroporti internazionali: quello di Nairobi (Jomo Kenyatta) e quello di Mombasa (Moi International). Da qui poi, in aereo o utilizzando gli altri mezzi di trasporto, è possibile raggiungere pressochè tutte le località del paese in un tempo abbastanza breve.
Il paese viene apprezzato dal punto di vista turistico essenzialmente da coloro che desiderano fare una vacanza al mare oppure da coloro che preferiscono dedicarsi agli avvistamenti degli animali selvaggi facendo quindi dei safari. L’apprezzamento è così diffuso anche in virtù della tranquilla situazione politica e sociale della nazione, cosa da non sottovalutare in un continente ancora ricco di contrasti e conflitti come quello africano.
Per gli appassionati di natura, il Kenya offre paesaggi variegati: dalle spiagge bianche della costa dalle quali spiccano le località di Malindi e Mombasa alle foreste equatoriali della zona interna, tra le quali il Tsavo East National Park e la Kora National Reserve. Spostandosi ancor più verso l’interno del paese si trovano la zona delle savane e le montagne più alte, fino ad arrivare al deserto della parte nord-occidentale dove la vegetazione è molto scarsa.
Per ciò che concerne le città, le tre principali del paese sono: Nairobi, Malindi e Mombasa. La capitale Nairobi, situata su un altopiano, è di chiara origine britannica, e l’ordine ed il lusso che vi regnano riconducono ad una metropoli diversa dalla realtà tipicamente africana. E’ inoltre un privilegiato punto di partenza per gli amanti dei safari per la sua non eccessiva distanza dalla savana.
Malindi, città costiera, ha rappresentato per decenni il luogo di villeggiatura più famoso dell’intera Africa orientale e pseudonimo di luogo esotico ed appartato. Oltre alle bellissime spiagge vale la pena di visitare il bellissimo Parco Nazionale Marino, situato a Casuarina Point, ed il Parco Ornitologico.
Mombasa è la seconda città per dimensioni del paese dopo Nairobi. Sorge su un isola ed è collegata mediante un terrapieno al continente. L’isola delle vacanze, come viene oggi chiamata, presenta un mix incredibile di culture e religioni che vivono in pace e lontane da conflitti; esistono qui varie moschee, un tempio sikh, un tempio parsi ed altri edifici di culto.
La città è punto di arrivo ideale per coloro che desiderino trascorrere la propria vacanza al mare, sulle rive dell’Oceano Indiano.
Il Kenya è quindi una destinazione tranquilla e sicura che non lascerà delusi né gli amanti della natura né i fan delle località balneari.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>