Come utilizzare Slingshot, lo Snapchat usa&getta di Facebook

Dopo tante critiche sulla privacy era inevitabile che Facebook tentasse, in qualche modo, di incrementare gli sforzi in questo settore.
In questa guida vedremo come usare “Slingshot“, lo “Snapchat” di Menlo Park che bada alla nostra riservatezza.

 

Istruzioni

  1. "Slingshot", presto in arrivo anche sul PlayStore ufficiale di Google, è una sorta di integrazione a Facebook.

  2. Una volta avviato, dovremo loggarci con le credenziali del celebre social network di Zuckerberg. Successivamente basterà usarlo come le altre app di messaggistica di proprietà di FB: si seleziona un contatto e gli si inviano messaggi oppure foto&video girati sul momento (o prelevati dalla galleria del device).

  3. Il contenuto inviato può essere arricchito da didascalie varie ma potrà essere visto, dal destinatario, solo dopo che anche quest'ultimo abbia inviato, a sua volta, un contenuto.

  4. Da notare, poi, un altro elemento che sancisce la natura social di quest'app: gli autoritratti scattati con la fotocamera anteriore saranno sempre in versione panoramica, in modo da potervi far rientrare anche gli amici della propria comitiva.

  5. E la privacy? Come in Snapchat, anche in questo caso i contenuti si auto cancelleranno dopo esser stati visualizzati anche una volta sola.

images19

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>