Come utilizzare il cellulare come modem

Navigare in internet è possibile in vari modi e con vari contratti, il più comodo di tutti è sicuramente la connessione ADSL con il telefono fisso. Ma se non si ha una linea fissa? Se si ha la necessità di collegarsi in rete con il portatile senza per questo voler acquistare una Internet Key?

Una possibile soluzione è utilizzare il proprio cellulare come modem, cosa possibile sempre ma consigliabile solo se si ha un abbonamento dati con una compagnia telefonica, altrimenti i costi potrebbero non essere sostenibili.

Il cellulare può essere collegato al PC mediante un cavo USB oppure via bluetooth (ammesso che sia il cellulare che il PC abbiano questa funzionalità).

Se il cellulare è dotato di sistema operativo Symbian (utilizzato ad esempio da Nokia, Samsung e Lg) e si vuole utilizzare la connessione bluetooth occorre abilitare questa funzione e rendere visibile il cellulare al PC. In genere il tutto è possibile dal menu impostazioni del telefono. Sempre dallo stesso menu è possibile sincronizzare il telefono con il PC.

A questo bisogna impostare la connessione sul computer.
Se non siete sicuri che il vostro abbia la periferica bluetooth potete appurarlo andando in “Pannello di controllo” e verificando che sia presente l’icona “Dispositivi Bluetooth”. Cliccando due volte su questa icona si aprirà una finestra in cui bisogna cliccare sulla voce “Aggiungi”, tasto che permette di far riconoscere al PC il cellulare.
Si aprirà una nuova finestra che invita ad accendere il nuovo dispositivo, a renderlo visibile e ad assegnargli un nome. Per proseguire occorre spuntare la casella “Il dispositivo è configurato e pronto per il rilevamento” e poi cliccare su avanti.

Il computer cercherà tutti i dispositivi bluetooth attivi e rileverà il cellulare mostrandone il nome, occorre selezionarlo e proseguire. La schermata successiva chiederà di impostare una password che dovrà essere inserita anche nel cellulare per stabilire la connessione (è possibile anche scegliere di non impostarla) e poi provvederà a configurare automaticamente la nuova periferica.
Cliccando sul tasto “Fine” il cellulare risulterà configurato come modem.

Adesso occorre creare una connessione di rete, sempre da “Pannello di controllo” e scegliere come modem il cellulare inserendo nel campo “Numero di telefono” la stringa “*99#”, essenziale per utilizzare la linea dati fornita da un operatore di telefonia mobile.

Occorre infine tener presente che per gli operatori Wind e Vodafone non occorrono nome utente e password mentre per la Tim questi dati sono essenziali per collegarsi e quindi vanno richiesti.

La procedura è completamente diversa se il cellulare è dotato del sistema operativo Windows Mobile e si vuole connetterlo mediante cavo USB: occorre innanzitutto collegare computer e cellulare mediante il cavo, quindi accedere al “Centro gestione dispositivi Windows Mobile” dal “Pannello di controllo” e controllare che i due dispositivi si riconoscano. Effettuato il riconoscimento occorre selezionare “Start” – “Tutti i programmi” – “Accessori” e “Condivisione della Connessione ad Internet”, scegliere USB come connessione di rete, selezionare l’operatore e cliccare su “Connetti”.

modem

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>