Come utilizzare il Bluetooth per condividere una connessione Internet

Di tanto in tanto si presentano delle innovazioni teconologiche che sono in grado di cambiare profondamente il modo di vivere, di lavorare e di comunicare tra le persone.
E’ quasi banale constatare che la rete da a tutti la possibilità di accedere a delle informazioni che fino a poco tempo fa richiedevano la presenza fisica, tuttavia molti vivono internet ancora in modo molto statico utilizzandolo prevalentemente a casa in una postazione fissa, mentre è ancora poco diffusa l’abitudine di connettersi alla rete attraverso dispositivi mobili, in parte questo è dovuto ai costi non proprio accessibili dei collegamenti internet e alla scarsa diffusione delle reti wireless che permettono di navigare gratuitamente come nel caso delle reti cablate presenti in numerose città europee.

Per chi non ha un collegamento internet tramite dial up tradizionale, spesso la scelta di connettersi ad internet tramite chiavetta può essere un limite: per esempio all’interno di un’abitazione solo l’utilizzatore della chiavetta può connettersi alla rete, a differenza di quanto accade per il modem tradizionale che permette, in modalità wireless, di collegare più computer ad internet pur avendo un solo abbonamento.

Tuttavia è possibile utilizzare Bluetooth per condividere una connessione internet a condizione che entrambi i computer abbiano la scheda Bleutooth, nel caso in cui uno dei due non l’abbia installata, si può utilizzare un dispositivo esterno che permette di ovviare all’inconveniente.
Non è quindi necessario aprire il computer, basta semplicemente collegare al pc questo dispositivo che ha l’aspetto di una comune chiavetta USB per memorizzare i dati e il nostro computer sarà in grado di connettersi con altri dispositivi Bluetooth e di condividere una connessione internet.

Esperienze personali: Proprio per ovviare all’inconveniente descritto, ho acquistato un dispositivo denominato “BluePlug – Bluetooth” con interfaccia USB che permette di creare un Bluetooth di classe 1 in grado di connettersi con tutti i dispositivi Bluetooth presenti nel raggio di 100 metri.
Il dispositivo è immediatamente fruibile, basta semplicemente installare sul pc i driver in dotazione; non presenta inoltre alcun problema di compatibilità con tutti i sistemi operativi ( Windows 98, SE, ME, 2000, XP) è quindi l’ideale per computer ancora efficienti ma datati con i quali non era possibile connettersi tramite Bluetooth alla rete wireless.

Per chi invece avesse la necessità di creare una connessione senza fili e condividere un collegamento internet per esempio tramite cellulare o un vecchio computer, la stessa azienda vende un dispositivo ricaricabile denominato “BluePort XP” che è possibile collegare ad una porta seriale a 9 pin; si tratta di un dispositivo davvero potente che è compatibile con tutte le piattaforme tra cui Windows, Apple e PocketPC e numerosi cellulari.

Un consiglio finale: Per rendere tutto operativo, ricordatevi di andare in “proprietà connessioni internet” e di spuntare la voce “permetti a questo pc di connettersi ad altri pc”…ora siamo pronti a condividere internet tramite Bluetooth.

Prezzo

BluePlug – Bluetooth euro 21,00
BluePort XP euro 140,00

Svantaggi: Non rilevati
Vantaggi: Facilità di installazione, compatibilità, costo, versatilità.

connessione internet

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>