Come utilizzare FotoFlexer

Tempo di vacanze. Ora che arriva l’estate dobbiamo ammettere che il desiderio di imprimere i propri bei momenti in una fotografia ci stuzzica più del solito, e come fare allora per rendere queste nostre foto più accese e vivide o, semplicemente, più belle?
La risposta è, per chi non fosse ovvia, FotoFlexer.
FotoFlexer, meglio specificare da subito, è un “image editor” del tutto gratuito dove è possibile, tramite l’applicazione upload, caricare le proprie foto per ritoccarle apportandone diverse modifiche. Ora è risaputo che esistono moltitudini di siti dove è già possibile fare questo, ma grazie ad una immediatezza e semplicità della gestione delle diverse applicazioni, scopriremo piacevolmente come FotoFlexer sia utilizzabili in una maniera assai più vantaggiosa. Voglio premettere che il sito non richiede alcuna registrazione, a dispetto invece della moda del momento che, pare, abbia invaso un po’ tutto il network. Ma andiamo comunque per gradi.
Prima di tutto si deve ricercare su un qualsiasi motore di ricerca il termine “FotoFlexer” (il link: http://fotoflexer.com). La pagina che vi troverete di fronte sarà in Inglese, ma non lasciatevi scoraggiare. Vista la sobrietà estetica della pagina vi sarà facile notare la scritta “upload photo” che, una volta cliccata, vi permetterà di caricare la vostra foto scelta. Dopo un breve caricamento, infatti, vi ritroverete nella pagina successiva a poter finalmente caricare la foto direttamente dal vostro hard disk, da un sito web o da uno dei tanti social network come, ad esempio, myspace o facebook, a vostra scelta. Ciò che vi si aprirà di fronte (oltre alla vostra foto, ovviamente) sarà un’immensa possibilità, tramite differenziate opzioni, di ritoccare e abbellire l’immagine da voi scelta. Effetti e decorazioni, del più disparato genere, vi permetteranno di impostare tonalità dei colori, contrasti, distorsioni dell’immagine, inserire un testo o, addirittura, poter dare quell’affascinante tocco retrò alla vostra fotografia. I comandi, le varie opzioni, sono molto intuitivi (per fortuna) agevolando di molto il vostro lavoro. Questo andrà a rendere possibile una facile e immediata confidenza con il tutto ripercuotendosi, nel risultato finale, in maniera assolutamente positiva.
Al termine del lavoro tutto ciò che dovrete fare sarà di salvare la vostra foto sul vostro hard disk (l’opzione “save” si trova nella fascetta blu in alto), scegliere quindi il formato del file immagine (solitamente JPG) e la destinazione. Avrete quindi ottenuto la foto desiderata in maniera facile e veloce ma, soprattutto, gratuita. Non vi resta altro da fare che mostrarla agli amici!

fotoflexer

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>