Come usare Tinypic

Fino a pochi anni or sono, era impensabile condividere immagini o video tramite internet.
Piano piano, sono nati molti siti che offrono come servizio, la possibilità di hosting dei dati.

Spesso tali siti sono lenti o difficilmente utilizzabili, Tinipic ( gestito da Photobucket.com ) è diverso sotto diversi aspetti ( link: http://it.tinypic.com/ ).

Caratteristiche:
– Dopo aver creato il proprio account, tinypic permette di utilizzare ben 7 lingue differenti; Inglese, Spagnolo, Italiano, Tedesco, Francese, Olandese, Portoghese, Polacco e Svedese.
– E’ una piattaforma di sharing gratuita.
– Ha poche limitazioni relative allo spazio.
– Facile da utilizzare.
– Possibilità di utilizzo senza registrazione.

Utilizzo:
Per poter caricare foto o video su Tinypic, basta effettuare pochissime operazioni:
1) Collegarsi al sito tinypic.com
2) Tramite la funzionalità “sfoglia”, scegliere il file da conservare e condividere.
3) Tramite i tre radio button presenti, indicare se si tratta di una immagine, un video o una url.
4) Tramite la combo box “Resize”, indicare la dimensione dell’immagine.
5) Grazie alla casella testuale “Share” indicare una o più mail di riferimento.
6) Premere il pulsante “Upload Now”.

A questo punto apparirà una finestra di dialogo che richiede il captchat di controllo.
Basta inserirlo, premere il tasto submit ed ecco che appare una nuova pagina in cui sono presenti tutti i riferimenti per condividere il file secondo le seguenti tipologie:.
– HTML for Websites
– IMG Code for Forums & Message Boards
– URL for E-Mail & IM
– Direct Link for Layouts

Restrizioni:
Le restrizioni presenti sono le seguenti:
– La dimensione del video non può superare i 100 MB e non può superare i cinque minuti di lunghezza.
– Le immagini non possono essere maggiori di 1600 pixel.
– I formati fotografici che possono essere caricati sono; .jpg, .jpeg, .png, .gif e anche i .tiff files.
– I video possono essere caricati in svariati formati come .mp4, .mpg, .wmv, .avi ma anche .divx, .flv e mov.

Altre Funzionalità:
Nel caso in cui ci si iscriva, Tinypic offre altre interessanti opportunità quali:
– Gestire, cancellare, aggiungere ai preferiti e condividere tramite i social network i file salvati.
– Modificare direttamente on line le immagini salvate tramite il tool grafico messo a disposizione dal sito.
– Aggiungere diversi effetti grafici alle immagini, tramite il tool Tinyfix ( molto semplice da utilizzare).

Insomma, molte funzionalità e poche restrizioni…

tinypic

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>