Come usare il DNA per trovare il partner giusto

Di siti che offrono la possibilità di trovare l’anima gemella ve ne sono davvero tanti ma come si fa ad avere la certezza che siano accurati ed affidabili? Dal metodo che utilizzano per confrontare le persone tra loro.
In questa guida conosceremo un portale che adopera addirittura il DNA per garantirci la massima compatibilità.

 

Istruzioni

  1. Creiamo un account su "LoveGene" (http://www.lovegene.co.uk) ed ordiniamo un kit (anonimo) di analisi del DNA. Nel frattempo compiliamo il nostro profilo con minibiografia e foto ed interessi…

  2. Ricevuto il kit di analisi, forniamo un campione di DNA nel cilindro di plastica in esso contenuto e rispediamo il tutto al team di "LoveGene". Entro tre giorni dalla ricezione del nostro plico, potremo notare - sul portale - i primi profili compatibili ("My Matches").

  3. Leggiamone la biografia e, soprattutto, valutiamone la percentuale di affinità genetica. Se quest'ultima è elevata, proviamo ad inviare un messaggio ed a scambiare due chiacchiere con la persona in questione.

  4. Da notare, infine, che LoveGene offre anche la possibilità di inserire alcune persone in una blacklist antistalker in modo da rendere il proprio profilo invisibile alle persone - per qualche motivo - bannate.

Lovegene-620x400

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>