Come tutelare un minore su Facebook

Se avete un minore a casa che utilizza Facebook, accertatevi che imposti correttamente le opportune funzioni sulla privacy, dato che di recente è stato fatto in modo che tutto sia visibile a tutti.

Eseguite questi semplici passaggi:

1. Entrate all’interno dell’account da proteggere.

2. Accanto alla scritta Home, in alto a destra, troverete una freccetta verso il basso, cliccateci sopra.

3. La seconda voce elencata è impostazioni sulla privacy, cliccateci sopra ed entrate.

4. Troverete tre voci:
Pubblica, tutte le vostre azioni all’interno del vostro account Facebook, verranno rese visibili a tutti i vostri contatti.
Amici, attenzione non renderete visibili le vostre azioni solo ai vostri amici ma a tutti ed anche a chi non è vostro amico.
Personalizza, vi permette veramente di apportare tutte le modifiche necessarie per la tutela del minore.

5. Spuntate la voce personalizza, passaggio consigliato anche dalla Polizia Postale Official Web Site Fan.

6. Si aprirà una finestra con due frasi:
– rendi visibile a…..
– nascondi a….

7. Nel menù a tendina di rendi visibile a troverete:
amici di amici, tutto quello che pubblicate (foto, contatti, etc.) sarà visibile praticamente a tutti;
amici, verrà reso visibile solo a gli amici del vostro account, ma non preserva dalla certezza che, gli amici abbiano un account con privacy personalizzata che tuteli il contatto del minore “amico”
persone o liste specifiche, questa funzione permette al minore di poter selezionare a chi far vedere le proprie foto, discussioni, ect… dando una moderata protezione della privacy, ma non totale, che permette al ragazzo di interagire con i suoi amici, tramite le funzioni base di Facebook.
Inoltre nella casella sottostante potrete inserire l’elenco delle liste, precedentemente create o, direttamente il nome della persona a cui imporre la vostra limitazione.
solo io, è la funzione adatta alla totale protezione della privacy di un minore, in questo modo il ragazzo non subirà agguati da parte di pedofili o molestatori e, potrà utilizzare Facebook come database, mostrando il proprio account solo collegandosi con la propria username e password.

8. Sotto troverete nascondi a…, qui potrete, ulteriormente, selezionare le liste o i nomi delle persone a cui l’account del minore deve completamente essere nascosto in tutti i suoi movimenti su Facebook.

Ricordatevi di eseguire sempre un controllo insieme al ragazzo, per accertarvi che abbia eseguito tutti i passaggi correttamente, onde evitare che pensando di essere filtrato dalle protezioni apportate, si ritrovi, invece, visibile su internet.

social network

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>