Come truccare gli occhi piccoli

* Dettagli del prodotto
Lo sguardo è la parte importante di ogni donna, proprio per questo imparare a valorizzare l’estetica dei propri occhi equivale ad avere più fascino e a dare al viso un insieme armonico e bello.
Il trucco può aiutare a raggiungere lo scopo, abbinamenti di colori e sfumature, se fatti nel modo giusto, riescono a dare risultati insperati.
E’ il caso degli occhi piccoli, è possibile ingrandirli con un tocco di manualità e i cosmetici adeguati.
La scelta della tonalità appropriata, da applicare al posto giusto, assume un’importanza rilevante.
– Ecco perchè la prima cosa da fare per ingrandire gli occhi piccoli, è quella di stendere un ombretto o eyeliner chiarissimo su tutta la palpebra.
– Il passo successivo è quello di tracciare con un pennellino a punta sottile una linea allungata sul bordo superiore della palpebra, sfumando ai lati per rialzare il segno, in questo caso la nuance da scegliere è un marrone rossiccio.
– Al centro della palpebra, applicare con un pennello inumidito, una punta di ombretto bianco brillante.
– Sul bordo delle ciglia superiori, stendere una linea sottile di eyeliner bianco, dopodiché, sempre con pennellino a punta sottile, passare eyeliner nero, per allungare l’occhio verso l’esterno.
– Eventuali imperfezioni e sbavature, vanno aggiustate subito servendosi di un cotton-fioc.
– Adesso bisogna dedicarsi alla parte inferiore dell’occhio facendo un segno leggero, proprio all’attaccatura delle ciglia, con una matita marrone chiaro, a punta morbida.
– Per un risultato ancor più ottimale, si dovrebbe passare anche una linea di matita bianca sul bordo interno, ma è una cosa non gradita a tutti, per cui ognuno può regolarsi di conseguenza, la cosa quindi rimane opzionale.
– A questo punto non resta che dare un tocco fascinoso allo sguardo, con l’uso del provvidenziale piegaciglia, un piccolo attrezzo di bellezza in grado di curvare le ciglia superiori in una quindicina di secondi.
– Per finire applicare il mascara sulle ciglia superiori ma anche su quelle inferiori.
– Farlo asciugare alcuni secondi e poi passare un apposito pettinino, saranno ben separate e splendide.
– Truccare allo stesso modo l’altro occhio, cercando di seguire le stesse simmetrie, ma senza farsi prendere dal panico nel caso di eventuali linee o sfumature tracciate in modo errato, possono essere corrette o cancellate passando un cotton-fioc asciutto o bagnato leggermente con del liquido struccante per occhi.

* Dubbi al riguardo
E’ necessaria la giusta manualità per non rischiare di creare pastrocchi, tuttavia, esercitandosi un po’ si riescono ad ottenere ottimi risultati.

Esperienze personali
Per truccare i miei occhi non grandissimi adotto la tecnica sopra descritta e i risultati sono soddisfacenti.
* Lo consiglieresti ad un amico
Consiglierei a un’amica d’imparare le dritte per ingrandire gli occhi truccandoli nel modo appropriato.

* Prezzo
La spesa da affrontare non è per niente economica, bisogna acquistare tutta l’attrezzatura cosmetica rappresentata da matite, ombretti ed eyeliner di vari colori, mascara e piegaciglia e tutti hanno prezzi abbastanza esosi.

* Svantaggi
Ci vuole molta manualità, pazienza e costanza.

* Vantaggi
Il vantaggio è uno sguardo valorizzato.

occhi piccoli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>