Come trasportare gli animali con Air France

Se avete deciso di viaggiare con Air France e dovete portare con voi un animale sappiate che sul sito ufficiale della compagnia aerea troverete il regolamento e le modalità da seguire, che per vostra comodità vi riporto in breve anche qui di seguito.
I cani e i gatti possono viaggiare insieme a voi in cabina previi accordi telefonici con il centro assistenza e contatti. Il numero da chiamare dall’Italia è l’848.88.44.66 al costo di una telefonata locale, se però chiamate col telefono fisso.
Ricordatevi che il peso di questi animali non deve superare i 6 kg compresa la cassa o la borsa dentro il quale li trasporterete, e che devono comunque avere almeno 10 settimane di età ed essere stati sottoposti alle vaccinazioni obbligatorie. Anche i cani da guida potranno viaggiare in cabina e a prescindere dal loro peso. Il contenitore all’interno del quale viaggerà il vostro animale deve essere opportunamente arieggiato e comodo per consentire al cane, o al gatto di alzarsi e girare, e sarà considerato alla stregua di un bagaglio, in questo caso supplementare, e sottoposto a pagamento. Qualora ne siate sprovvisti lo potrete acquistare sul sito dell’Air France, i prezzi variano dai 35,0 ai 320,0 euro, dipende dalla tipologia e dalle dimensioni. La compagnia aerea inoltre si raccomanda con i viaggiatori in compagnia di un animale di somministrargli un prodotto contro il mal d’aria, dietro consiglio del proprio veterinario e di informarsi prima della partenza sulle legislazioni in merito vigenti nei Paesi che si stanno andando a visitare. Le stesse regole devono essere rispettate qualora il cane o il gatto abbia un peso superiore ai 6 kg e comunque sino ad un massimo di 75 kg. In questo caso viaggerà nella stiva e prima del viaggio il comandante dovrà essere informato della presenza dell’animale a bordo così prenderà le giuste precauzioni per farlo viaggiare confortevolmente. Anche in questo caso l’animale viaggerà all’interno di una cassa che però deve essere necessariamente in plastica rigida oppure in fibra di vetro ed omologata dalla IATA. Sempre sul sito troverete quella da acquistare più adatta al vostro amico a 4 zampe. Nel caso in cui il vostro viaggio prevede anche una coincidenza, allora dovrete accertarvi che tra un volo e l’altro trascorrano almeno un paio di ore, perché il vostro animale risulterà registrato soltanto per il primo volo, mentre invece si dovrà provvedere ad effettuare il check in per il secondo volo, per bagaglio ed animale.
Il viaggio del vostro animale, sia in cabina che in stiva, avrà un costo che dipende dalla vostra destinazione. Pertanto si pagherà 20 euro per i voli nell’area metropolitana francese, e 75,0 euro quando invece le destinazioni includono tutte le città d’Europa, del Nordafrica ed anche Israele. La tariffa per tutti gli altri voli sale a 200 euro. Infine vi ricordo che sugli aerei dell’Air France non potranno viaggiare i cani di I e II categoria come definiti dal Ministero dell’Agricoltura e Pesca francese, ovvero di particolari razze come i Pitbull, i Tosa, i Mastiff, i Rottwailer e le razze simili a questo.

trasporto_animali

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>