Come trasformare lo smartphone in un semplice contapassi

Una simpatica sotto-applicazione degli ultimi Samsung Galaxy è “S-Healt” al cui interno è compreso un contapassi. L’idea è interessante, tanto più che l’O.M.S (“Organizzazione Mondiale della Sanità”) ha stabilito che, per stare bene, occorrerebbe fare almeno 10.000 passi al giorno.
In questa guida vedremo come installare un semplice contapassi anche negli smartphone Android più datati.

 

Istruzioni

  1. "10.000 Contapassi", presente nel PlayStore di Android, è un'app davvero molto semplice quanto ad interfaccia e funzionalità.

  2. Rispetto a diverse sue "rivali" prodighe di statistiche ed altro, 10.000 contapassi fa solo una cosa e la fa bene: contare i passi.

  3. Al suo avvio, la parte superiore ci dirà, in grande, quanti passi abbiamo fatto oggi ("Passi oggi") mentre la sezione in basso, con caratteri più piccoli, ci dirà quanti passi siano stati fatti all'ora ("Passi ora corrente") in modo da farci capire se occorra alzare o meno la performance oraria.

  4. Quest'ultima è l'unica concessione all'ambito statistico ma è quanto basta per trasformare il nostro smartphone "anche" in un pratico contapassi senza doversi dotare di un altro gadget costoso.

contapassi

2 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Come riciclare lo smartphone vecchio con Zwipit | Guide online

  2. Pingback: Come trasformare smartphone, tablet e KindleFire in una tela per pittori grazie a Sketcher | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>