Come stirare i capi in lino

Una perfetta casalinga si nota non solamente nelle numerose faccende domestiche di tutti i giorni ma anche nell’arte dello stirare. In estate il numero dei capi da lavare e stirare si moltiplica visibilmente e anche il tipo di tessuto come il cotone, la canapa e il lino risulta essere più difficoltoso da gestire. Per quanto riguarda il lino, sappiamo tutti che è facilmente stropicciabile e spesso la moda tende a portare il capo non perfettamente stirato, ma per le persone che preferiscono una piega impeccabile allora vediamo come procedere per semplificare questo lavoro. Innanzitutto partiamo dal lavaggio del capo che non deve essere troppo aggressivo e soprattutto cercare di limitare i giri di centrifugazione della lavatrice. Alcune lavatrici sono fornite di programmi appositi proprio per questo tipo di tessuto in modo da evitare brutte pieghe. Una volta terminato il lavaggio è opportuno asciugare i nostri capi di lino all’aria ma all’ombra, meglio se nelle ore fresche e mai al sole diretto, se si tratta di camicie o pantaloni è bene farli asciugare appesi alle grucce per evitare gli antiestetici segni che lasciano mollette e fili. Se dovete stendere lenzuola evitate pieghe e cercate di distendere a tutta lunghezza il tessuto. Consiglio molto importante è quello di ricordarsi di ritirare la biancheria non perfettamente asciutta ma quando al tatto si presenta leggermente umida, questo accorgimento vi semplificherà notevolmente l’operazione di stiro del capo. è sempre meglio stirare l’indumento a rovescio per evitare brutti aloni che potrebbe lasciare il ferro da stiro. ricordatevi che se vi si presenta qualche brutta piega non accanitevi a volere ripassare più volte col ferro da stiro perchè il risultato non sarà come desiderate ma fisserete notevolmente l’imperfezione, dunque basterà bagnare leggermente con un po’ d’acqua o vapore la piega e riprendere a stirare. Una volta terminato il vostro lavoro potete, se preferite, riversare il vostro capo sul diritto e appenderlo alla gruccia per farlo asciugare definitivamente e in modo impeccabile. Non riponete nell’armadio subito ma aspettare almeno un paio d’ore anche se il capo vi sembra asciutto. Con questi piccoli accorgimenti avrete capi di lino stirati in modo impeccabile e invidiabile.

lino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>