Come stimolare la crescita dei capelli

Spesso la pubblicità mostra dei prodotti che dovrebbero aumentare la crescita dei capelli, quali sono gli effetti non è certo perchè molte ricerche dicono che in realtà non vi sono metodi per accellerare la crescita dei capelli. Questa è intorno ad 1,5/ 2 centimetri al mese dipende anche dalla persona, ma è difficile che si possa accellerare la ricrescita degli stessi. Un metodo che però può aiutare ad avere chiome più folte è dato da una cura costante degli stessi al fine di renderli forti ed evitare così che si spezzino, in questo modo sembrerà che essi crescano più velocemente ma in realtà si spezzano di meno. Occorre anche spuntarli frequentemente in modo da eliminare la parte danneggiata.
Degli integratori che possono aiutare in questa direzione esistono e sono molto efficaci, tra essi quello che io ho provato e ritengo più utile è il lievito di birra, può essere comprato in farmacia sia in capsule sia in bustine da sciogliere in acqua, ho provato entrambe, ma per il sapore ho preferito le capsule in quanto le bustine mi disgustavano mentre le capsule sono pressochè insapore. Il lievito offre il vantaggio di rendere i capelli più forti e lucenti e questo riduce lo spezzarsi degli stessi che risulteranno quindi più lunghi. Se si hanno capelli sottili, è utile anche non esagerare con la piastra che tende a sfibrare i capelli e quindi a renderli più fragili e ciò porta gli stessi a spezzarsi di più. Una confezione di lievito costa circa cinque euro ed il trattamento contenuto nella confezione dura circa 20 giorni, per avere dei risultati evidenti bisogna continuare il trattamento per almeno due mesi, in questo modo saranno davvero evidenti i cambiamenti soprattutto perché il lievito non aiuta solo i capelli ma migliora anche l’aspetto della pelle rendendola meno propensa ad avere pori ostruiti, inoltre, riequilibra la flora intestinale e quindi si nota anche lo sgonfiamento della pancia. Aiuta anche nel caso in cui si abbiano problemi di transito intestinale veloce quindi può essere usato anche da chi ha questo tipo di problema e non solo da coloro che soffrono di stitichezza. Essendo un prodotto naturale non ha svantaggi, gli unici potrebbero esservi solo nel caso in cui si abbiano problemi di intolleranza verso i lieviti, in questo caso è meglio astenersi. Un metodo che aiuta a rendere i capelli più folti è utilizzare “tricoren”, un prodotto specifico per le donne che aiuta ad avere una capigliatuta più folta perché stimola i bulbi piliferi del cuoio capelluto, si tratta di capsule il cui costo è di circa diciotto euro, è consigliato soprattutto nei periodi particolarmente stressanti e nel cambio di stagione. La composizione prevede anche dei lieviti e molte vitamine, quindi non può essere nocivo. Entrambi questi prodotti possono aiutare nel caso in cui ci siano state delle malattie o delle cure che hanno portato i capelli ad esser rovinati sfibrati o a perdere volume, per questo motivo li consiglio. Un’altra cosa da fare è massaggiare con movimenti circolari il cuoio capelluto per far riattivare la circolazione, questa semplice cura aiuterà ad avere capelli più folti.

crescita capelli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>