Come spiare le conversazioni su Facebook

Spiare le conversazioni su Facebook non è così difficile: per avere accesso libero alle chat, infatti, è sufficiente riuscire ad entrare in uno degli account tra i quali avviene la conversazione, e per farlo è sufficiente scaricare gratuitamente dal web il programma Facebook Password Decryptor. Il software, in versione free su diversi siti web, permette di trovare la password ed il nome utente utilizzati su un dato computer per accedere al social network. Questo significa che, per ricavare i dati necessari il programma va installato nel computer dell’utente del quale si vogliono spiare le conversazioni.
Una volta effettuato il download del sofware, il programma, in versione archivio .zip, va estratto in una cartella, cliccando il tasto “ok” quando appare la finestra relativa all’autorizzazione all’installazione sul computer.
Per poter partire con l’installazione, è necessario accettare i termini di utilizzo, cliccando per due volte consecutive il tasto “Next”, quindi cliccare su “finish”, per terminare l’installazione ed aprire il programma. Per evitare di ritrovarsi il toolbar inserito automaticamente dal programma, si deve posizionare il “check” accanto a “non accetto”, quindi si deve cliccare sul tasto “next” per proseguire con l’apertura del programma.
A questo punto nelle windows del programma apparirà il tasto “start recovery”, collocato, a differenza dei precedenti, in alto a destra, ed il programma inizierà il lavoro di ripescaggio di tutte le password utilizzate nell’ultimo periodo sui diversi browsers presenti nel computer: questo significa che Facebook Password Decryptor andrà a ricercare le password inserite sui vari Explorer, Mozilla, Chrome, etc. presenti nel computer, e ne stilerà una lista, codificate con gli asterischi.

Per poter vedere in chiaro le parole identificate come password, sarà sufficiente cliccare in basso a sinistra sul tasto “Show Password“, che permetterà di leggere tutte le parole rintracciate dal software.
A questo punto, si potrà entrare nell’account che si vuole spiare con i dati utente.
Altro metodo per scoprire le password di qualcuno è quello di installare nel pc un keylogger, che permette di memorizzare ogni password inserita nel computer in un tempo preciso: uno dei migliori, è “Home Keylogger“, che si può scaricare gratuitamente da internet, e che offre l’utilissima funzione “Hide Hicon”, che nasconde l’icona del software; per renderla nuovamente visibile sarà sufficiente digitare sulla tastiera ctrl – alt – canc.
Il programma è molto semplice da usare, ma spesso viene bloccato dagli antivirus al momento dell’installazione: si tratta però di un falso positivo, quindi basta forzare l’installazione del software, che non comporta alcun rischio per il pc.
Spiare le conversazioni di qualcuno, quindi, è molto semplice, ammesso che si possa avere libero accesso al computer utilizzato dal possessore dell’account nel quale si vuole entrare.

internet

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>