Come spiare un cellulare

Chi è che non ha mai sognato, un po’ come provetto 007, di accedere al cellulare del proprio partner o di un amico e gettare lo sguardo su chiamate ed sms inviati? Spiare il cellulare altrui è davvero possibile? Ebbene sì, e per di più è semplice e alla portata di tutte le tasche. Fai attenzione però, la violazione della privacy comprende reati punibili penalmente. Le procedure che seguono possono venire adottate solo nel caso la persona spiata sia consenziente.
Punto numero uno: conoscere il sistema operativo del telefono spiato. Nell’Android Store troverai la prima risposta alle tue esigenze, si chiama “Phone Control”. Come suggerisce il nome, si tratta di una applicazione che consente di controllare, in modo occulto, SMS, email, la registrazione delle chiamate e delle foto scattate con il telefono su cui è installata. Purtroppo non è un software completamente gratuito, ma poco ci manca. Il download costa appena 1,99 euro. Come funziona Phone Control? Terminata l’istallazione e in possesso della chiave relativa al telefono da spiare, dovrai chiamare il numero 74283 e avrai accesso alle impostazioni dell’applicazione. Agli occhi dell’utente spiato, sarà invisibile. Se sei interessato a prendere visione dei messaggi e delle chiamate, non ti resta che andare sul menu Forwards modes e selezionare le tue preferenze. Tutte le comunicazioni intercettate potranno essere ricevute sia via SMS sullo smatphone che tramite email direttamente su PC. Quest’ultima opzioni prevede l’inserimento dell’account di posta elettronica e della password.
Sempre dal menu principale delle impostazioni di Phone Control, accedi alla sezione SMS e MMS da cui scegliere l’opzione di invio automatico di SMS/MMS dallo smartphone intercettato verso quello spia. La medesima procedura vale per le chiamate (il menu specifico si chiama Phone calls). Un iter forse macchinoso ma che assicura risultati soddisfacenti in termini di dati conseguibili. Attenzione però agli addebiti sulla scheda sim. Ogni SMS spiato, quindi ricevuto sul proprio telefono, viene pagato come un qualsiasi altro messaggio inviato.

Il cellulare della persona spiata non supporta Android? Per Nokia, che sfruttano il sistema operativo Symbian, e buona parte degli smartphone Samsung, Motorola, Sony Ericsson o LG, Guardian è uno dei software più efficienti sul mercato. Tre le versioni disponibili: quella di base, gratuita, e due a pagamento, rispettivamente da 12,50 e 19,50 euro, che presentano funzionalità evolute. Sì, ma come si installa? Sui Nokia è facilissimo. Collega il telefono al PC, su cui avrai già provveduto all’istallazione della Suite PC, e dal sito ufficiale esegui il download del programma. Una procedura guidata ti seguirà sino al completamento. In tutti gli altri telefoni l’installazione va eseguita via Wi-Fi o altre reti.

L’ultima alternativa, adatta a possessori di iPhone, BlackBerry, iPad e smartphone con sistemi operativi Windows Mobile, è “Mobile Spy”. Al confronto con gli prodotti è indubbiamente quello più caro, un abbonamento annuale va dai 39.97 dollari ai 129.97. Sono promesse tuttavia molte più opzioni di intercettazione (dal GPS ai Memo, ai dati di accesso alla mail salvati). Quale software scegliere? Dipende dalle tue esigenze, dalla tua voglia di sbirciare nel privato dell’altro.

telefonia

9 comments

Leave Comment
  1. fabiana

    buona sera,
    volevo sapere invece qual’è il metodo opposto ovvero come faccio a tutelare la mia privacy e quindi non permettere a determinate persone di leggere i miei sms inviati e ricevuti attraverso il pc o comunque attraverso internet? aspetto prestissimo una risposta grazie.
    Saluti
    Fabiana

  2. Elio Carminati

    Phone Control: utilissimo software ma non invisibile nel menu software installati (Android Phone Galaxy S).

    Grazie!

  3. mirko

    Per Android c’è anche un altra app che secondo me è anche migliore di Phone Control.
    Si chiama Cimic Android App ma non sta sul market.
    Però basta cercarla su Google o sui market alternativi.

  4. mirko

    Non te lo so dire. Però se vai sul sito di Cimic App dovrebbe esserci scritto.
    Altrimenti contattali direttamente tramite il sito, hanno un ottimo servizio clienti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>