Come spazzolare i denti del vostro cane

Chi possiede uno o piu’ cani sà benissimo cosa significa provare a lavare i denti a Fido. Non è un impresa impossibile, anzi, per alcuni cani risulta addirittura un momento piacevole. Lavare i denti dei cani è IMPORTANTISSIMO nonché indispensabile, infatti come anche nell’uomo, moltissime malattie e patologie degli animali iniziano a formarsi proprio nella bocca e nei denti degli animali. E’ quindi un bene lavare i denti al cane con la stessa frequenza che gli si fa il bagno. Esistono svariate soluzioni. La piu’ semplice e sbrigativa è sicuramente quella di portarlo al lavaggio. Da Nord a Sud troviamo centri specializzati dove portare i nostri amici a 4 zampe a farsi un bel bagnetto. Portare il cane al lavaggio ha tanti vantaggi. Intanto viene lavato da persone competenti, che sanno come comportarsi con gli animali. Se decidete di portare il cane a lavare informatevi bene cosa è compreso nel prezzo. Il costo non è eccessivo: Per un lavaggio completo (inclusi denti, orecchie, unghie, antipulci) si parte generalmente da € 40.00. Il prezzo varia da Regione a Regione e soprattutto, dalla stazza dell’animale. Il lavaggio è quindi l’opzione piu’ rapida e meno faticosa da prendere in considerazione, ma se vogliamo risparmiare questi soldini, possiamo anche applicare il fai-da-te. Se il cane è tranquillo ed è sempre stato abituato ad essere toccato e controllato, possiamo effettuare il lavaggio da soli, altrimenti potrebbe risultare utile avere 2 mani in piu’, per tenere l’animale. Per lavare i denti del nostro cane, dobbiamo intanto possedere gli utensili necessari per effettuare quest’operazione. Nei negozi di animali piu’ forniti troveremo vari tipi di spazzolini nonché un vasto assortimento di dentifrici per cani. Per quanto riguarda gli spazzolini, si ha la scelta tra due modelli diversi: si possono acquistare quelli che somigliano allo spazzolino che generalmente usiamo noi, quindi con una testina grossa ed un manico, oppure quelli chiamati “da dito”. La differenza stà nell’operazione di lavaggio: Infatti col tipo di spazzolino simile a quello nostro occorre tenere sollevate le labbra del nostro cucciolo e lavargli i denti come se stessimo lavando i denti a qualcun altro. Lo spazzolino da dito invece si usa come un guantino, anzi, un ditale: Una volta infilato sul dito indice ed alzato le labbra al cane, basta passare il dito sui denti. In questo modo non si usano altri oggetti e si ha il controllo sul senso del tatto applicato, senza usare oggetti esterni che possono risultare pericolosi. Usando lo spazzolino da “dito” puo’ essere che il cane pensi ad un gioco, e puo’ diventare un momento piacevole da condividere con lui. Entrambe le tipologie di spazzolino hanno dei costi irrisori, partono infatti dai € 7.00 in su’, ed il dentifricio costa sulle € 3.00. Una soluzione ancora piu’ rapida é lo spray dentale: si applica in un attimo ed oltre a pulire i denti aiuta a prevenire l’alitosi, e molti cani ne soffrono, il costo si aggira sulle € 15.00.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>