Come si usa Legalmail

In questa guida voglio rivolgermi a tutti coloro che necessitano, per motivi professionali o di studio, di avere una casella di posta elettronica certificata; in particolare vorrei parlarvi di Legalmail un sito web che permette di creare al suo interno uno o più indirizzi di posta certificate (indicati anche con la sigla Pec) a seconda delle necessità. Per prima cosa bisogna collegarsi al sito Legalmail, raggiungibile all’indirizzo www.legalmail.com. Fatto ciò è necessario scegliere la tipologia di casella di posta elettronica che desideriamo. All’interno del sito web Legalmail si può scegliere fra casella di posta certificata “standard”,”silver o gold” e casella di posta certificata “multiutenza”. Naturalmente, a seconda della tipologia scelta, varieranno non solo i servizi disponibili, ma anche il prezzo. Una casella di posta certificata Multiutenza avrà un costo maggiore di una casella di posta certificata Silver o Standard. Nello specifico, la casella di posta certificata Legamail standard costa 25 euro all’anno con 2 gb di spazio a disposizione, quella Silver 39 euro all’anno con 5 gb di spazio, quella Gold 79 euro all’anno con 20 gb di spazio (antivirus e antispam compresi nel prezzo) e infine la casella di posta certificata Multiutenza costa 119 euro all’anno con 100 gb di spazio a disposizione, ma permette di avere fino a 50 indirizzi di posta certificata (è indicata per le aziende).
Dopo aver scelto la tipologia di posta certificata, bisognerà compilare il modulo di attivazione con tutti i propri dati e inviarlo via fax insieme ad una fotocopia di un documento d’identità valido (patente, carta d’identità o passaporto). A questo punto vi verrà chiesto di scegliere un indirizzo mail per la vostra casella (vi consiglio di scegliere indirizza mail facili da ricordare, come ad esempio “nome e cognome” e quindi Paolorossi@legalmail.it).
Dopo aver riempito il modulo verrete indirizzati in una pagina che vi permetterà di effettuare il pagamento. E’ possibile pagare con carta di credito o pay pal. Dopo aver effettuato il pagamento vi comparirà una pagina con il riepilogo dei vostri dati di accesso (username e password).
A questo punto dovrete attendere dalle 24 alle 48 ore affinché venga attivata la vostra casella di posta elettronica certificata; riceverete un sms che vi avverte dell’attivazione (ricordate di inserire un numero di cellulare valido durante il processo di registrazione). Per cominciare ad usare la vostra casella di posta elettronica certificata, non dovrete far altro che effettuare il login e cominciare ad usare il servizio, questo perchè Legamail non necessita di nessuna configurazione, ma è auto-configurante! In caso si dovesse avere bisogno di assistenza, è possibile contattare il servizio clienti tramite telefono (aperto tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalla 16 alle 20) o tramite mail (in quest’ultimo caso riceverete assistenza entro 24 ore).
Legamail è un sito molto sicuro e affidabile (pensate che moltissimi comuni italiani hanno stipulato convenzioni con esso) e quindi lo consiglio a tutti coloro che hanno bisogno di un indirizzo di posta sicuro e affidabile.

legaù

4 comments

Leave Comment
  1. Kappa

    Servizio pessimo ho ricevuto da due giorni la mail che conferma l’attivazione della casella, ma ancora non riesco ad accedere continua a dirmi “utente non abilitato”. Il servizio clienti è impossibile da contattare, ti lascia perennemente in attesa con musichette che dopo un po’ diventano anche irritanti. SCONSIGLIATO, SCONSIGLIATISSIMO !!!!!!!!!

  2. Alessandro

    Ma come si fa a definire sicuro ed affidabile un servizio a dir poco pessimo !!
    Un ticket di assistenza è impossibile da aprire tramite il loro sito web così ti costringono a chiamare il famigerato 199, rimango in attesa oltre 25 minuti ( a mie spese dopo aver pagato 80 euro per il servizio.. ) e chiaramente poi fanno cadere la linea.

    Mandi una mail e ti rispondono dopo 34 giorni !!
    E questo sarebbe un servizio serio ed affidabile ?

    Ma quanto vi hanno pagato per scrivere questo articolo in cui si parla bene di loro
    ???

  3. Flaminia

    Concordo con Alessandro: ho aperto 50 pec per 50 clienti e c’è li ho tutti lì col fucile spianato che mi chiamano per dirmi che la pec non è attiva.
    Ma come si fa?
    Per alcune ho già fatto la comunicazione in Camera di Commercio!!! ora mi salta tutto!!!
    Un dramma epico.
    Io chiamo sto mezzora in attesa, chiedo una cosa e appena la risolvo subito rifaccio il numero di telefono tanto per quanto mi fanno attendere ho tempo di lavorare….tra una chiamata e l’altra
    UN DRAMMA!!!

  4. augusto

    la uso in ufficio e funziona,ieri ho acquistato come privato ma mi vengono i brividi a leggere questi post,mi auguro di non aver fatto uno sbaglio faro’ sapere..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>