Come si usa Daemon Tools

Sono anni ormai che Daemon tools fa parte dei miei attrezzi del mestiere, uno dei migliori programmi in circolazione per l’utilizzo di immagini disco come se fossero DVD reali, che al momento in cui scrivo è arrivato alla versione 4.40. Questo ottimo software supporta praticamente qualsiasi tipi di file immagine, come iso, mds, mdf, ccd, ed è possibile montarle in vere e proprie unità DVD virtuali, con comportamento identico a quelle concrete. Esistono tre versioni del programma: la versione PRO Advanced, dal costo di circa 100 Euro, destinata ad un uso professionale, con funzionalità complete e totali, la versione PRO Standard, sempre professionale ma con funzioni meno avanzate, dal costo intorno ai 65 Euro, ed infine la versione Lite, completamente gratuita, con funzioni limitate ma pienamente sufficienti all’uso privato quotidiano, ed è giusto la versione che uso io. Si trova facilmente dovunque sul web, ma è meglio scaricarlo direttamente dal loro sito, all’indirizzo www.daemon-tools.cc/ita/products/dtLite così è possibile avere sempre l’ultima versione. Il file si scarica abbastanza velocemente per il suo peso di soli 10 Mb ed altrettanto rapidamente si istalla nel nostro sistema; consiglio solamente di prestare attenzione alla finestra che appare durante l’istallazione con le preferenze da scegliere: io toglierei la spunta su Barra degli strumenti del browser, perché si aggiunge a quelle già esistenti e può appesantire la navigazione, e su Pagina di avvio del browser, perché va a sostituire la nostra predefinita e su Provider di ricerca predefinito di Daemon tools, a meno che non lo preferiate a quelli più conosciuti, mentre selezionerei SPTD 1.76  Emulazione avanzata”, che istalla un driver proprietario per migliorare la virtualizzazione delle nostre immagini disco. Alla fine dell’istallazione, dopo il riavvio, oltre a trovare la cartella Daemon tools nel nostro menù programmi, il software si auto avvia e troviamo la sua icona in basso a destra nella barra di Windows.Si può accedere alle funzionalità del programma in varie maniere, ma la più semplice e diretta è il doppio click sull’icona in basso a destra sulla barra strumenti di Windows, che fa subito apparire la finestra principale del programma: dall’alto in basso, dopo lo spazio riservato al catalogo immagini ed ai files montati di recente, troviamo una barra menù con le sue varie funzioni. Il primo pulsante Aggiungi file, serve ad aggiungere immagini disco al catalogo immagini in alto nella finestra, quello a fianco per rimuoverle, poi dopo i comandi per montarle e smontarle troviamo quelli per aggiungere o rimuovere le nostre unità: queste,appaiono nello spazio subito sotto. Cliccando su una di queste si apre la finestra dell’esplora risorse dove è possibile cercare e selezionare il file da montare; fatto ciò, ci ritroviamo fra le nostre vere unità la nostra unità virtuale appena montata, che possiamo esplorare, lanciare insomma usare come un vero DVD. E cliccando su smonta  avremo lo stesso effetto di premere eject sul DVD reale.

1232445912_daemon-tools

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>