Come si riconoscere una borsa Louis Vuitton originale

Il mercato delle contraffazioni ha preso da alcuni anni il sopravvento, soprattutto per quanto riguarda prodotti di griffe di altissimo livello come Louis Vuitton, Dior o Armani. I prodotti contraffatti difficilmente si riconoscono, soprattutto se il cliente che li acquista non ha mai posseduto un prodotto originale della stessa casa. Per riconoscere una borsa Louis Vuitton contraffatta da una originale ci sono alcune cose da controllare, iniziando dal materiale utilizzato: Luis Vuitton propone borse in pelle morbide ma allo stesso tempo rigide: le borse contraffatte possono essere realizzate con materiali diversi che somigliano lontanamente ad un capo in pelle, ma rispetto all’originale si presentano troppo dure oppure si sfaldano se non vengono maneggiate con cura. Inoltre nel modello più noto di borse Louis Vuitton (modello monogram) sono stampate le lettere LV sulla pelle. Molte borse contraffatte riportano anziché “LV” altre lettere, come per esempio “VV” oppure la più diffusa “LX”. Un altra sostanziale differenza si trova all’interno della borsa: in una Louis Vuitton non vi è alcuna lettera stampata nelle fodere interne, inoltre il marchio viene riportato su di una targhetta in pelle e cucito sulla fodere, invece i prodotti contraffatti si riconoscono dal marchio stampato. Alcuni falsi d’autore posseggono la targhetta in simil-pelle incollata sulle fodere, ma in quei casi, se si legge bene vi sarà scritto “Luis Vuitton”, senza la “o”. Anche nei manici si riscontrano le differenze: una Louis Vuitton originale dispone di manici rigidi con doppia cucitura, mentre nelle altre tipologie di borse si trovano spesso manici mal cuciti che facilmente si rompono. L’ultimo particolare da osservare è questo: se il modello di borsa è con delle stampe, quindi prendiamo nuovamente l’esempio di “LV Monogram”, noterete che i due lati della borsa non riportano la stampa “LV” in modo perfettamente uguale. Questo accade perché la borsa è composta da un unico pezzo di pelle, e non disponendo di cuciture sul fondo non riesce ad essere totalmente perfetta nel riportare il marchio su entrambi i lati della borsa. Le borsette contraffatte non solo avranno il fondo cucito, ma vedendole dai lati avranno le lettere che corrispondono a specchio. L’ultimissima differenza sta ovviamente nel prezzo, anche se alcuni venditori propongono le borse contraffatte allo stesso prezzo delle borse originali. Generalmente però una borsa contraffatta costa meno di 1/3 di quella originale. Non lasciatevi ingannare dalle etichette e dalla sacca in juta che accompagna il prodotto. Inoltre c’è da dire che la Louis Vuitton vende i propri prodotti direttamente presso le sue boutique, senza affidarsi a intermediari. Per avere la certezza di acquistare una borsa di questo marchio recatevi quindi direttamente in negozio. Se invece volete acquistare una borsa di seconda mano proposta da un altro utente su internet, fatevi inviare anche lo scontrino originale. Inoltre, se trovate utenti che vendono borse nuove ma senza scontrino diffidate, infondo spendendo 50 Euro in più avrete la certezza di acquistare presso il negozio, rasserenandovi.

loui

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>