Come si possono vendere le cose su eBay

Se con l’anno nuovo avete deciso di liberarvi di tutti quegli oggetti che ingombrano le vostre cantine, ma vi dispiace buttarli; perché non venderli su eBay? In questo modo vi libererete di oggetti che non usate da tempo e non vi servono ed in più guadagnerete un po’ di euro.
In questa guida voglio spiegarvi com’è facile inserire un annuncio su eBay per poi vendere il vostro oggetto. Innanzitutto, visitando il sito www.eBay.it vi accorgerete che è possibile selezionare due opzioni: eBay classico ed eBay annunci. Scegliendo “ebay annunci” avrete l’opportunità di pubblicare gratuitamente il vostro annuncio in poche e semplicissime mosse. Per prima cosa dovrete scegliere la regione in cui si trova l’oggetto (ad esempio Sicilia), successivamente scegliere la categoria a cui appartiene l’oggetto (abbigliamento, calzature, collezionismo, libri, ecc.). Dopodiché inserite il titolo del vostro annuncio, ad esempio vendo borsa Gucci in pelle nera; la successiva fase consiste nello scrivere il vostro annuncio. Il vostro annuncio deve contenere:1) una descrizione dell’oggetto molto accurata (se è nuovo o usato, se presenta alcuni difetti, ecc.), 2) il prezzo di vendita, 3) la modalità di pagamento, 4) la modalità di spedizione oppure se siete disposti ad incontrare l’acquirente e a consegnargli direttamente l’oggetto. All’annuncio potete aggiungere una o più foto dell’oggetto in vendita. Il vantaggio di ebay annunci è che l’inserzione è totalmente gratuita e anche in caso di vendita non dovrete dare alcuna percentuale ad ebay. Lo svantaggio è che si tratta di un servizio ancora poco diffuso e quindi con meno visibilità rispetto ad “ebay classico”.
L’altra opportunità di inserire il vostro annuncio è quella di sfruttare appunto “ebay classico”. In questo caso ebay vi mette a disposizione alcune opzioni gratuite (modalità “asta”, inserimento di una foto) ed alcune opzioni a pagamento (modalità “compralo subito”, oggetto in vetrina, inserimento di più foto, ecc.). Anche in questo caso dovrete scegliere in che categoria inserire il vostro annuncio, specificare il prezzo di partenza, le condizioni dell’oggetto, le spese e le modalità di spedizione, la possibilità o meno di essere rimborsati, ecc. Il vantaggio di “ebay classico” è il fatto di essere un servizio usato e conosciuto non solo in Italia ma anche nel mondo, ciò significa che il vostro annuncio avrà una visibilità massima e saranno maggiori le possibilità di vendere il vostro oggetto rispetto ad “ebay annunci”. Lo svantaggio è che bisogna pagare una percentuale (10%) ad ebay se si vende l’oggetto; nel caso di un oggetto che costa poco ad esempio 10 euro bisognerà versare ad ebay solo 1 euro, ma nel caso di un oggetto che costa 100 euro dovrete versare ben 10 euro!.
Un consiglio che vi do sia nel caso in decidiate di pubblicare il vostro annuncio su “ebay annunci” sia su “ebay classico” è quello di essere molto chiari e precisi nella descrizione dell’oggetto e soprattutto sinceri (non ha senso nascondere un difetto del vostro oggetto in quanto non appena il compratore riceverà l’oggetto e si accorgerà del difetto vorrà restituiti i soldi e lascerà un commento negativo su di voi che influenzerà in futuro gli altri acquirenti)
Buona giornata!

vendere su ebay

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>