Come si partecipa ad Arte e Fiera 2011

Ad oggi è oramai già avvenuta la manifestazione Arte e Fiera 2011 a Bologna negli ultimi giorni di gennaio. E’ stato un evento molto interessante e organizzato ad opera d’arte (per rimanere in tema….)
La partecipazione è stata fatta esclusivamente ad inviti selezionando come espositori soggetti fisici o giuridici appartenenti alle categorie dell’arte contemporanea quali gallerie, case editrici, musei, librerie, ecc. Normalmente queste sono persone che hanno già in precedenza manifestato interesse sul’argomento inerente la fiera e che in più sono già state selezionate dagli esperti che collaborano per la realizzazione della fiera. Caratteristiche molto rigide per rendere i contenuti, l’ambiente e l’atmosfera ad un livello elevato.
L’organizzazione arte e fiera di Bologna ha messo a disposizione del mondo intero un sito interamente dedicato agli eventi da loro gestiti. Il sito è meravigliosamente ben articolato partendo dalle aree riservate agli espositori a quelle dedicate ai visitatori.
Le diverse aree sono dettagliate così in profondità da permettere ad un espositore di visionare regole per la partecipazione, informazioni generali, modulistica, mappe dei padiglioni. Per i visitatori ancora maggiori informazioni perché oltre alle informazioni dettagliate sui programmi giornalieri della fiera indicano con esattezza anche i costo di un biglietto giornaliero o dell’abbonamento per tutti e quattro i giorni di durata della fiera. In una sezione a parte, danno la possibilità di acquistare i biglietti anche online. Trovo questa cosa estremamente comoda anche perché io uso spesso acquistare cose tramite internet (biglietti aerei, biglietti ferroviari, biglietti per cinema e teatro, ecc.). Sono dettagliate anche le mappe dei padiglioni e le indicazioni su come raggiungere la fiera da fuori città con mezzi pubblici o con la macchina e in quest’ultimo caso vengono indicati anche i parcheggi a ridosso dell’area della fiera.
Ho trovato molto significativo anche il fornite agli utenti delle indicazioni per l’alloggio, non perché siano indispensabili, ma perché mostrano la cura del dettaglio che l’organizzazione della fiera mostra al pubblico e della completezza del servizio.
Oltre a fornire i dettagli per l’arte e fiera oramai già avvenuta, il sito prevede informazioni generali anche su altri eventi a tema per il 2011 come l’evento Bologna Art First che è arrivato oramai alla sua sesta edizione e dura circa un mese da fine gennaio a fine febbraio e mette in rilievo la sintonia tra arte e storia unendo l’arte contemporanea alla parte storica della città. Ci sono stata personalmente tre edizioni fa e ho potuto percepire in maniera suggestiva la bellezza e la semplicità di una città al servizio dell’arte. Ciao a tutti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>