Come si gioca a Sudoku

Il Sudoku è un gioco di logica tra i più famosi e apprezzati al mondo. Il nome è di origine giapponese e nel suo significato spiega sinteticamente le regole stesse del gioco: nelle griglie sono consentiti solo numeri solitari. Questo gioco ha un’origine antica, ma si basa su regole diverse, non più regole matematiche ma logiche.
La versione moderna così come è conosciuta oggi, è da attribuirsi ad un architetto americano, Howard Garns nel 1979, ma il successo mondiale si deve alla casa editrice giapponese Nikoli.
Il gioco consiste in una matrice di caselle, formate da nove colonne orizzontali e altrettante verticali, per un totale di ottantuno elementi singoli. Questa matrice, chiamata anche griglia 9×9, è suddivisa in aree più piccole chiamate blocchi. Ogni blocco è costituito da nove caselle, in totale in una griglia ci sono nove blocchi, che occupano lo spazio di tre caselle verticali e tre orizzontali. L’obiettivo del gioco è di utilizzare una tecnica di logica combinatoria, riempiendo i vuoti delle caselle con i numeri da uno a nove. La difficoltà del gioco sta nel fatto che si parte da numeri prestabiliti disposti apparentemente a caso nella griglia, in realtà i numeri hanno una logica unica e prestabilita, la quale fa si che ogni riga e ogni colonna abbia una sequenza casuale di numeri da uno a nove, che però non si ripete mai. Oltre alle righe e alle colonne vanno considerati anche i singoli blocchi, che costituiscono poi l’insieme della matrice, anche in questo caso la regola vuole che i numeri non si ripetano.
Attraverso il ragionamento deduttivo si iniziano a vagliare le varie combinazioni, la soluzione è unica. Le righe hanno una numerazione che va da uno a nove, mentre le colonne vanno dalla lettera A alla I, i blocchi sono invece indicati con i numeri romani da I a IX.
Esistono vari modi per risolvere un Sudoku, alcuni puntano a risolvere un blocco alla volta, in modo da basarsi sul precedente per andare avanti con il gioco, il punto di partenza dipende anche dalla quantità di numeri già presenti all’interno del blocco. Altri invece si focalizzano sull’intera griglia per avere una visione d’insieme dello schema e azzardare così delle ipotesi.
Si può giocare al Sudoku in molti modi, sono diverse le versioni del gioco, esistono riviste e settimanali che escono in edicola specializzate nella risoluzione di questo gioco, prezzo intorno ai 2 euro, ma si possono trovare anche sui quotidiani e gratuitamente su telefonini o internet. Molti videogiochi e console di ultima generazione si sono specializzati in programmi di logica e il Sudoku rientra tra questi giochi, prezzo di questi giochi di intelligenza a partire dai 50 euro.
Uno dei vantaggi di questo gioco è che stimola la mente, oltre ad essere un piacevole passatempo permette di tenere la mente sempre allenata, infatti, bisogna fare molte supposizioni e collegamenti per individuare la giusta sequenza di numeri. Non esistono svantaggi nel fare un Sudoku ogni tanto, l’unica difficoltà sta nel capire il meccanismo ed esercitarsi, il gioco può avere vari gradi di difficoltà, a seconda del numero di elementi presenti nella griglia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>