Come si eliminano le scritte dai muri

Le scritte e i disegni sui nostri muri di casa sono un problema comune quando nella famiglia sono presenti dei bambini piccoli. La voglia di colorare le grandi pareti bianche è spesso incontrollabile ed ecco che ci ritroviamo con grandi disegni sul muro del salotto o della camera da letto. Allora che fare? Innanzitutto non facciamoci prendere dal panico e spieghiamo al nostro piccolo che l’episodio non deve più ripetersi. I procedimenti possono essere svariati, più o meno efficaci, dai rimedi della nonna (spesso utili) all’uso di prodotti detergenti specifici, vediamo ora quale metodo usare per ottenere un risultato soddisfacente. Se si tratta di togliere disegni e scritte fatte con pennarelli o biro su una parete bianca allora possiamo procedere con una spugnetta imbevuta di candeggina e provare a passare direttamente sul tratto colorato, in alternativa alla candeggina potete fare una miscela con acqua e bicarbonato, risciacquate più volte fin tanto che la scritta sarà sbiadita del tutto. Per un risultato ottimo e definitivo è necessario, al termine di tutto, ripassare il muro con una leggera imbiancatura. Un secondo metodo per togliere le macchie è quello di spruzzare lacca sulla zona da trattare, lasciare asciugare per qualche secondo e rimuovere l’inchiostro con una spugnetta leggermente abrasiva. Se si tratta di colore a tempera anzichè inchiostro allora sarà sufficiente fare una leggera pressione con una spugnetta togliendo il tutto con un prodotto detergente, efficace una semplice miscela di acqua e sapone liquido. Tenete presente che in commercio esistono prodotti sgrassatori abbastanza economici, specifici proprio per questo tipo di problema e altrettante spugnette “magiche” per togliere anche le macchie più difficili dei nostri muri di casa. Se il problema si presenta su muri tinteggiati colorati, allora evitate la candeggina e il bicarbonato che toglierebbe anche la tinteggiatura, ma procedete con detergenti delicati e a piccole zone, in questo caso la procedura sarà più complicata e spesso non efficace come potrebbero essere le aspettative. Un consiglio per prevenire i murales è quello di appendere grossi fogli bianchi nella stanza da letto dei vostri bambini per dare così libero sfogo alla loro creatività senza rovinare i muri di casa.

scritte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>