Come si aggiorna il browser

Il browser è il software che utilizziamo per navigare nel web. Uno strumento diventato oramai di uso quotidiano e per questo motivo va aggiornato ogni qual volta si rende disponibile una nuova versione.
I motivi per non lasciare sul computer una versione obsoleta del mezzo di navigazione in internet sono molteplici, tre però meritano un accenno per la loro importanza. Il primo aspetto da tenere sempre presente riguarda la sicurezza. Chi utilizza il web per scopi fraudolenti ed illeciti è costantemente alla ricerca di metodi per sfruttare tutte le vulnerabilità presenti su di un browser. Firefox, Internet Explorer, Opera, Google Chrome. Non importa quale si sta utilizzando, ognuno di questi programmi può avere delle falle che potrebbero creare problemi al nostro PC. Per questo motivo le software house monitorano costantemente i loro prodotti, rilasciando nuove versioni quando vengono messe in luce pecche e malfunzionamenti. Inoltre ogni nuova versione del browser è realizzata con lo scopo di limitare, quanto più è possibile, la possibilità di scaricare virus o spyware
Aggiornare il browser è importante per essere sempre al passo con i tempi. Il web è in continua evoluzione e per questo motivo occorre avere uno strumento idoneo a sfruttare al meglio le potenzialità della rete. Con le nuove release si punta quindi ad una maggiore, e migliore, integrazione con i servizi più diffusi tra gli utenti. Wikipedia e Google tanto per citare le prime fonti usate per cercare informazioni, ma non solo. I nuovi browser puntano ora all’uso dei feed RSS, alla multimedialità performante e che non appesantisca la navigazione. Le migliorie sono anche volte ad una maggiore fluidità nella visione dei video, vista la loro vastissima distribuzione su Internet.
Il terzo aspetto da tenere presente è la correzione dei bug (errori di programmazione o causati da eventi inaspettati) che inevitabilmente finisco per uscire allo scoperto utilizzando un qualsiasi software.
La procedura d’aggiornamento del browser è la stessa per tutti. Il primo passo da seguire è quello di scaricare dal sito ufficiale l’ultima versione resa disponibile. Solitamente i browser più comuni hanno un sistema di notifica degli aggiornamenti disponibili, nel caso di Internet Explorer è il sistema operativo stesso che ci avvisa. E’ comunque possibile effettuare un controllo manuale per verificare la versione che utilizziamo, basta cercare l’apposita voce nel menù del browser.
Una volta scaricata l’ultima versione non resta che chiuderlo ed avviare la procedura d’installazione, solitamente molto rapida e semplice.
Per concludere ricordiamo, qualora ce ne fosse bisogno, che i browser così come gli aggiornamenti sono gratuiti.

aggiornamento browser

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>