Come sfruttare al massimo un piccolo giardino

Ci sono diverse soluzioni per poter sistemare e sfruttare un piccolo giardino e di seguito troverete degli ottimi consigli per trasformare e sfruttare il vostro piccolo giardino nei migliori dei modi.
Primariamente dobbiamo avere le idee chiare sull’uso che vogliamo dare al nostro piccolo giardino.
Per esempio possiamo trasformare il nostro giardino in un luogo dove regna molto verde avendo un po’ di privacy dove ci sono anche delle piccole piantine dai fiori colorati e profumati.
Mettiamo il caso che questo giardino sia circa 20 mq, e vogliamo che ci sia della privacy per poter stare fuori a prendere un po’ di sole o semplicemente seduti in una sdraio a leggere un buon libro.
Un giardino che si rispetti deve avere una siepe che dia riparo da occhi indiscreti ma che sia anche poco ingombrante visto che 20 mq non sono tanti.
Pertanto la siepe consigliabile è sicuramente il gelsomino perché cresce in fretta a differenza delle altre siepi e poi fa dei fiori di colore bianco che sono belli da vedere e sono molto profumati.
Il gelsomino se tagliato regolarmente non prende molto spazio e fa molto verde riparando dagli sguardi dei vicini.
Il tipo di prato che possiamo mettere deve essere resistente poiché camminandoci sopra si rovinerebbe facilmente.
Tipo i prati sportivi magari un tipo di erba nana che cresce poco e che sia resistente, bisogna ottenere un tipo di erba molto resistente alle calpestate.
Non mettiamo fiori poiché limiterebbe molto lo spazio e il movimento in questi 20 mq.
Se vogliamo abbellire il nostro giardino con dei fiori possiamo usare delle fioriere da mettere agli angoli onde evitare di piantarle direttamente a terra e possiamo usare delle primule che costano poco ed hanno dei bei colori e sono belle da vedere.
Le primule non crescono tantissimo e pertanto non si creano cespugli di fiori che limitano lo spazio nel giardino.
Poi possiamo metter al centro del giardino o spostato un bel tavolo per esterni con delle sedie così da poter godersi questo spazio di terra in modo completo.
La mia esperienza è uguale ai consigli che vi ho dato, infatti io ho un giardino di circa 20 mq ed ho voluto crearlo come piaceva a me ma allo stesso tempo non doveva essere solo qualcosa da vedere e basta ma volevo che diventasse un giardino dove passare delle giornate al sole o semplicemente per poter leggere un libro in tutta tranquillità.
Io ho messo anche una tenda da sole per evitare che nelle ore di caldo forte si rovinasse l’erba e anche per un discorso di privacy.
Come siepe ho scelto il gelsomino che tengo curato e tagliato a dovere affinchè non prenda molto spazio ma allo stesso tempo mi dia un senso di privacy.
Poi ho messo un tavolo, dove nelle giornate estive possiamo anche pranzare fuori.
Il costo maggiore è stato il gelsomino ma per fare un giardino così come descritto alla fine si spenderà sui 150 euro tavolo e tenda escluse.
I vantaggi riguardano la soddisfazione di avere un piccolo giardino dove gli spazi sono ottimizzati.
Nessun svantaggio.

gia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>