Come scrivere più articoli nel modo più rapido

Un redattore si trova spesso a dover scrivere una quantità elevata di contenuti in poco tempo, per questo ha la necessità di scrivere rapidamente, che non vuol dire imparare a digitare velocemente sulla tastiera (anche se questa abilità può tornare utile), ma documentarsi in modo efficace, centrare il succo della notizia, organizzare il contenuto. Vediamo questi passaggi uno per volta.
L’argomento dell’articolo che andiamo a scrivere è di nostra competenza, non abbiamo dunque difficoltà ad entrare nel lessico e siamo in grado di spiegare i contenuti sia in forma tecnica che nello stile della vulgata, propria del web. Se al contrario è la prima volta che trattiamo l’argomento assegnatoci, sarà importante leggere dei contributi scritti da autori più bravi di noi per percepire il linguaggio più consono all’elaborazione del testo. Questo non vuol dire che dobbiamo copiare ciò che è scritto da altri ma semplicemente scoprire il linguaggio giusto per evitare soluzioni banali e imprecise. Una volta compreso il lessico da usare è necessario documentarsi propriamente sull’argomento. Per esempio se dovessimo scrivere un articolo sulla separazione legale tra due coniugi, dovremmo per prima cosa acquisire dimestichezza con il lessico giuridico e poi approfondire il tema della separazione.
E qui veniamo al secondo punto: centrare il succo della notizia. Restiamo sull’esempio dell’articolo dedicato alla separazione legale. Cosa ci è chiesto di raccontare? L’articolo deve essere un riepilogo della normativa in vigore, deve riportare delle informazioni utili per le coppie che desiderano separarsi oppure deve offrire una panoramica sul passato e spiegare le novità introdotte dall’ultima legge? Insomma bisogna zoomare sul cuore del testo e per comodità, ma soprattutto per rendere la stesura più veloce, è opportuno sintetizzare l’argomento clou con una frase, uno slogan, un motto. Nel nostro caso, lavoriamo di fantasia, la notizia è che in Italia non è più consentito separarsi legalmente.
A questo punto abbiamo il lessico giuridico dalla nostra parte, il cuore della notizia, dobbiamo semplicemente sviluppare l’articolo. Ecco che subentra la famosa scaletta, ovvero l’elenco ordinato delle argomentazioni. Nel nostro caso potrebbe essere: la novità dell’ultima legge, cosa è modificato, le implicazioni della nuova normativa, le radici della legge. Così spiegata, la procedura per rendere più veloce la scrittura degli articoli, appare banale, sembra quasi che tutti i testi che si vanno a scrivere sono “in fondo” uguali. Chiaramente non è così nel senso che poi lo stile dell’articolo cambia in base all’argomento e al target. Ecco perché è importante prima avere chiara la notizia, la scaletta e il linguaggio.
Dunque il consiglio è: documentarsi, entrare nel lessico, centrare il succo della notizia, organizzare la scaletta dell’articolo. Se sappiamo di dover scrivere tanti articoli potrebbe essere vantaggioso scrivere prima tutte le scalette (in seguito ad un’opportuna documentazione, ovviamente) e poi procedere con ordine alla stesura, tenendo a mente il target. Un articolo sulla separazione per una rivista legale non sarà scritto come un articolo sulla separazione per un quotidiano rivolto alle famiglie.

scrivere-pi-articoli-nel-modo-pi-rapido

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>