Come scoprire un numero anonimo

Molto spesso si ricevono telefonate da numeri anonimi. E’ possibile nascondere il numero sia dai telefoni fissi che dai cellulari. Si tratta di telefonate ordinarie, in cui magari il numero viene oscurato per motivi di privacy o per politiche aziendali, ma nella maggior parte dei casi sono scherzi, offese o truffe.
Cosa fare se si riceve una chiamata anonima e si vuole risalire al numero?

In realtà, tutti gli operatori mettono a disposizione dei clienti il servizio override che consente di visulizzare il numero di telefono delle chiamate, anche se private. Si tratta di un’opzione che deve essere espressamente richiesta al proprio operatore e che solitamente ha un costo abbastanza elevato (circa 30 euro) ed una durata limitata (di soli 15 giorni), destinata a particolari condizioni. Si tratta di un servizio effettuato in via preventiva a chi ha già subito molestie, minacce o disturbi da numeri anonimi. In realtà, in caso di esigenze reali non è da escludere che questa opzione possa essere attivata anche più volte.

Se invece non si ha attivo questo servizio, come nella maggior parte dei casi, si può risalire alla telefonata solamente chiamando la compagnia telefonica e, dietro richiesta formale, farsi inviare il tabulato delle chiamate ricevute. Non sempre però e compagnie telefoniche accordano la richiesta e, in ogni caso, i tempi possono essere piuttosto lunghi.

In casi più estremi, quando si tratta di offese, scherzi od altre situazioni simili, l’unico modo è quello di sporgere denuncia alle autorità competenti. Ovviamente, per avvalersi della collaborazione delle Forze dell’ordine è necessario che si abbia a che fare con situazioni di una certa gravità. Non si tratta di un procedimento veloce e , infatti, per avere una risposta, e conoscere effettivamente il numero anonimo, occorre aspettare tra i 20 e i 45 giorni circa.

Da qualche tempo, proprio perchè aumentano i casi di molestie e stalking, è presente anche, NumeroNascosto.com. Un servizio che permette di rintracciate velocemente il numero dell’ultima telefonata ricevuta in modalità anonima, ma che richiede l’iscrizione ed il pagamento di una quota. Dopo aver acquistato il pacchetto e configurato il proprio cellulare secondo le indicazioni fornite, basta rifiutare la chiamata anonima, che sarà deviata sul numero speciale del servizio Numeronascosto.com e controllare il registro delle chiamate ricevute.
Riassumendo, come comportarsi in seguito alla ricezione delle chiamate anonime? Si può attivare il servizio override, oppure, solo in casi gravi, non resta che rivolgersi alle Autorità competenti che procederanno ad indentificare il numero associato alla chiamate dietro una regolare denuncia.

anonimi1

4 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Come sapere a chi appartiene un numero di cellulare

  2. marica

    Anch’io dopo aver letto il consiglio su whooming l’ho usato ed è stata una soprendente scoperta!Lo consiglio vivamente!!

  3. marco

    salve nel caso mio specifico, ho ricevuto una telefonata diffamante il giorno 5 aprile, come posso riuscire a ricevere dall’archivio il numero corrispondente? possibile che la praivacy protegge questa gente?. trovo assurdo tutto ciò è come se io andassi a casa di uno sconosciuto suonando la porta questo ti chiede chi è ed io rispondo FACCIO APPELLO ALLA MIA PRIVACY APRI!. è tutto assurdo
    attendo V.S. consiglio Saluti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>