Come scoprire l’orario giusto per andare a letto

La vita quotidiana, con i suoi molteplici impegni, esige di svegliarsi sempre molto presto. E, tuttavia, tutti gli studi medici indicano che occorre dormire un certo lasso di tempo per essere freschi e scattanti per gli impegni del giorno successivo.
Come conciliare queste 2 esigenze opposte? Vediamolo in questa guida.

 

Istruzioni

  1. Secondo alcuni studi, il risveglio è più facile dopo un ciclo di sonno (90 minuti) che al suo interno. Il tool "Sleepyti.me - bedtime calculator" (http://adf.ly/nkPEc) tiene proprio conto di queste teorie e con risultati davvero ottimi, secondo i giudizi di quanti lo hanno sin ora testato.

  2. Il servizio in questione fornisce un risultato diverso a seconda della situazione da cui partiamo. Se, per esempio, dobbiamo svegliarci ad una certa ora del mattino, Sleepyti ci informerà sull'orario opportuno per mettersi a letto.

  3. Se, invece, possiamo svegliarci anche tardi (il caso del weekend?), il tool ci indicherà - a partire dall'ora alla quale ci mettiamo a letto - quando sarà bene svegliarsi. Anche il dormire troppo, infatti, può far male come ben sa chi si sveglia, sovente, col mal di testa.

  4. Buon riposo!

sleepy-time-app

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>