Come scoprire i distributori più economici grazie alle applicazioni per smartphone

Con l’appropinquarsi della bella stagione, si avvicina il periodo delle ferie o, comunque, delle gite fuori porta. L’unico inconveniente, a ben vedere, è rappresentato dal prezzo della benzina che limita non di poco gli spostamenti degli italiani. In questa guida vedremo come risparmiare nella consueta pratica del “pieno”.

 

Istruzioni

  1. La prima applicazione da tenere in considerazione viene direttamente dal "Ministero dello Sviluppo Economico" e si chiama "OsservaPrezzi" (http://osservaprezzi.sviluppoeconomico.gov.it/). Una volta avviata l'applicazione, grazie al GPS del nostro smartphone, potremo individuare i distributori (anche di GPL e metano) nel raggio di 5 miglia dalla nostra posizione.

  2. Tippando su ciascuno di essi, potremo vederne i vari prezzi per le diverse tipologia di benzina. Utile la funzione "Ricerca" che consente di tracciare i distributori che si alterneranno lungo il percorso che dobbiamo fare, segnalandoci quelli più convenienti.

  3. Più completa e rodata, al momento, appare la rivale "Prezzi Benzina" (Android http://goo.gl/cKJWlx, iOS http://goo.gl/5bwdA2). Grazie a quest'applicazione sarà possibile ricercare i distributori (benzina, metano, GPL, diesel) secondo vari parametri (i più vicini, i più economici, con autolavaggio, officina, riparazione e cambio pneumatici) con segnalazioni che vengono fatte dagli stessi utenti dell'app, in modo da avere listini sempre attuali!

applicazioni-iphone-cellulari-trovare-distributori-benzina

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>