Come scegliere le scarpe da ginnastica

Scegliere un paio di scarpe da ginnastica può sembrare una cosa semplice, ma non lo è affatto. L’acquisto e l’utilizzo di una scarpa sportiva ricade su un insieme di fattori, estetici sì ma soprattutto rapportati all’uso che se ne deve fare, al perché le si acquista.
Si possono, infatti, comprare delle scarpe sportive per diversi motivi.
C’è chi ama vestirsi con un abbigliamento ginnico per sentirsi sempre comodo e a proprio agio nelle più svariate situazioni. In questo specifico caso la scelta riguarda esclusivamente il gusto estetico. Non è necessario soffermarsi sull’altezza della scarpa, né è fondamentale controllare ogni sua caratteristica tecnica. Non è obbligatorio esaminare se la scarpa ha i lacci oppure ha le linguette a strappo, se ha la suola totalmente in gomma oppure ha delle specificità che la rendono migliore rispetto ad un’altra. In questo caso la scarpa non ha una funzionalità in relazione allo sport che si deve praticare, ma la preferenza è personale e soggettiva. Chi vuole acquistare una scarpa da ginnastica noterà il suo colore, il modello che più gradisce o più alla moda.
Se invece si deve scegliere una scarpa da ginnastica utile per fare un’attività fisica è importante che essa abbia delle caratteristiche specifiche. Ad esempio, se ci si iscrive in palestra per fare un’attività dinamica quale l’aerobica e lo step, la scarpa da ginnastica è preferibile che sia alta fino alla caviglia (o anche poco più sotto), in modo tale che durante il movimento si mantenga ben saldo il piede. Con una scarpa più alta è possibile evitare possibili traumi post attività sportiva.
È importante poi scegliere una scarpa con una suola che non faccia scivolare, perché si sa che in palestra è possibile che si crei la condensa e le cadute possono essere pericolose.

Per ogni scarpa che si compra, e questo vale soprattutto per quelle sportive, è bene che sia comoda e che si adatti bene al proprio piede.

In commercio ci sono innumerevoli marchi sportivi ed è veramente difficile poter dare un consiglio su un acquisto Nike, piuttosto che su una scarpa Adidas o Diadora. Partendo dal fatto che ogni marca fornisce un catalogo molto vasto di scarpe sportive, quelle da ginnastica che io preferisco, comode ma anche funzionali, sono quelle della Freddy. Hanno un ottimo rapporto qualità prezzo, sono indistruttibili nel tempo e si adattano perfettamente ad ogni esigenza. Sono delle scarpe con un pellame molto morbido, che ti fa dimenticare di averle indosso. Il punto di forza di questa marca è il mettere insieme l’estetica e la funzionalità di una scarpa che è importante sia esteticamente bella, ma anche utilizzabile non soltanto per uscire con uno stile sportivo. Dopo che le uso da anni, sia per l’attività aerobica, sia per uscire e sentirmi sempre alla moda, le consiglierei a chi ama sentirsi sempre a proprio agio con stile, a chi ama essere glamour con un abbigliamento sportivo.

Ad ogni modo ogni scelta è soggettiva, così come lo sono i gusti delle persone. La cosa importante da ricordare quando si sceglie una scarpa è dare peso all’utilizzo che se ne deve fare. Se poi si scelgono delle scarpe sportive che si possono adattare a più usi la scelta non può che essere ottima.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>