Come scegliere la migliore crema per le smagliature

Le smagliature sono un problema estetico che affligge molte donne e colpisce zone come fianchi, pancia e gambe. Con l’avanzare dell’età, dopo una gravidanza o una forte oscillazione di peso, diete o accumulo di peso, sulla pelle iniziano a formarsi delle striature, prima rosse e poi bianche. Si tratta di vere e proprie lacerazioni dei tessuti che perdono elasticità e collagene. Una volta che sono diventate bianche non si può fare più molto per le smagliature, è per questo molto importante intervenire in tempo con prodotti specifici, in modo da restituire alla pelle quei nutrienti che ha perso. Molti sono dubbiosi sull’utilizzo dell’acido glicolico per attenuare le smagliature, in realtà questo acido se opportunamente utilizzato nelle sue diverse concentrazioni nelle creme può attenuare questi antiestetici segni. Usare una crema antismagliature all’acido glicolico può essere un prodotto valido per chi intende mimetizzare in vista della prova costume alcune striature presenti su pancia, gambe e fianchi. Una marca molto valida è la crema antismagliature all’acido glicolico di Guam. Si tratta di un prodotto specifico, che ha una concentrazione elevata di questo componente, basta controllare la composizione degli ingredienti per rendersene conto. E’ una crema contenuta in un flacone a tappo, ideale per il corpo e il seno. La presenza delle componenti attive come fanghi acido glicolico e di nutrienti come l’acido ialuronico e altri, permette alla pelle di essere nutrita e resa più compatta. Personalmente ritengo questa crema una delle più valide a parità di prezzo sul mercato. La consistenza è piacevole, si asciuga in fretta, ha una gradevole profumazione e dura anche a lungo. Basta mettere poco prodotto e massaggiare la zona interessata. I movimenti devo essere piccoli e circolari, in modo da favorire la circolazione e prevenire il ristagno dei liquidi. Consiglio questa crema perchè è facilmente reperibile, facile da utilizzare e con un’applicazione costante nel tempo da anche dei risultati soddisfacenti. Il prezzo è di circa 20 euro, dipende anche dai supermercati o dai negozi di estetica in cui è venduta, esistono diversi formati quello classico a tubetto e di circa 150 ml. Lo svantaggio di utilizzare una crema all’acido glicolico è dovuta al fatto che la pelle è più sensibile ai raggi solari. In linea generale quando si fa un trattamento antismagliature non ci si dovrebbe mai esporsi al sole. La pelle è più sensibile e reattivo, questo tipo di trattamento va fatto principalmente in inverno, in modo da evitare le esposizioni al sole che si fanno d’estate andando al mare. Un altro svantaggio riguarda il risultato finale, non ci si può aspettare dei miracoli da una semplice crema. Se non si segue uno stile di vita sano, si mangia in modo regolare e si pratica una attività sportiva la pelle perde di tono e si è più a rischio smagliature. Assiciare una crema, con un buon massaggio anche per diversi minuti, allo sport e ad una sana alimentazione permette di mantenere la pelle del corpo più compatta e tonica nel tempo. Da una parte il vantaggio di fare tutto questo cura le smagliature più recenti dall’altro previene la formazione di quelle future.

smag

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>