Come scegliere gli occhiali da sole adatti al proprio viso

Quando si sta per acquistare un paio di occhiali da sole, non si può solo dar retta alle mode o alla foggia di quel momento, ma occorre studiare la montatura adatta al proprio tipo di viso.
Abbiamo un volto rotondetto e grassoccio? Siamo alte e slanciate ma con un viso eccessivamente spigoloso?
Oramai gli occhiali da sole, nonostante vengano scelti sempre con delle ottime lenti protettive che filtrino i raggi UV, fanno parte di un “must” che coinvolge tutto il look. Esteticamente, dunque, oltre che funzionali, devono adattarsi al nostro viso, come se ne fossero parte integrante.
Una regola teorica vuole che in generale la forma di un paio di occhiali da sole debba essere opposta, o contrastante, rispetto a quella del viso. Si dovrà preferire un paio rotondo se il viso è spigoloso e scavato, un paio più squadrato se abbiamo una forma del viso più arrotondata o con zigomi meno pronunciati.

Se abbiamo un taglio del viso squadrato, dovremmo preferire degli occhiali con una montatura sottile, dalla forma ovale o tondeggiante, ma che risulti molto leggera, a contrasto con il volto.
Se abbiamo un viso rettangolare, con la mascella stretta, e i tratti somatici appuntiti e allungati, potremo preferire degli occhiali con la montatura sottile ma dalle lenti alte, oppure con una forma rotonda leggermente accentuata. Il ponte che lega le due lenti, se preferito basso, tende ad accorciare invece l’area di distanza tra il naso e la fronte.

C’è poi chi ha un viso dalla particolare forma triangolare, con occhi piccoli e fronte larga. In questo caso, la mascella stretta e gli zigomi che tendono a stringersi verso il mento, dovrebbero supportare occhiali con una montatura orizzontale, ampia, che tenda ad attenuare le parti inferiori del viso, ponendo più in evidenza la fascia degli occhi. Oppure una montatura indicata è il modello “aviatore”.

Il viso ovale, con il mento e la fronte brevi, e gli zigomi bassi, necessita di occhiali che creino un tutt’uno armonico, preferendo gli occhiali a mascherina, o più avvolgenti. È forse il tipo di viso che permette di indossare i più diversi modelli, anche quelli più squadrati. In ogni caso, anche volendo preferire quelli con un taglio gigante, è bene scegliere una montatura che segua il disegno delle sopracciglia.

Per chi ha un viso rotondo, con fronte alta, zigomi larghi e una mascella piuttosto stretta, il modello di occhiale da sole deve affinare il viso, allungandolo, e non accentuandone invece la morbidezza e la rotondità.
Raramente, infine, e solo a chi ha visi molto particolari, sono consigliati gli occhiali da sole con la montatura “a giorno”, che è invece preferibile piuttosto per gli occhiali da vista. La montatura è suggerita in acciaio cromato nei diversi colori, o grossa, in celluloide.

Da ricordare, inoltre, che, oltre che sul modello di occhiali, si può giocare contemporaneamente sulla pettinatura, sul taglio dei capelli e sul colore delle lenti. Oltre, ovviamente, Queste ultime sono da preferire sfumate qualora si voglia ammorbidire un contrasto troppo evidente tra un viso rotondo, ad esempio, ed una montatura più avvolgente e squadrata. Oppure, al contrario, tra un viso allungato ed una montatura dalle linee più morbide.

occhiali sole

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>