Come scegliere un condizionatore

La scelta del condizionatore da installare in un ambiente non è una scelta casuale. Vanno valutate alcune variabili soprattutto in relazione alla potenza necessaria per ottenere il giusto risultato nell’ambiente in va fatta l’installazione.
Il condizione va scelto tenendo conto della potenza necessaria per avere una buona funzionalità ed il refrigerio corretto. E’ necessario tenere conto delle dimensioni del locale in cui va installato ma anche la presenza di eventuali termosifoni. E’ importante anche tenere conto del numero delle persone che frequentano l’ambiente di riferimento ed anche il tipo di attività che vi svolge. Sono situazioni diverse se viene svolta una normale attività di vita quotidiana rispetto ad attività fisica di altro tipo o attività intensa.
A casa mia, tanto per fare un esempio, abbiamo tenuto conto anche del fatto che le pareti dell’ambiente in cui intendevamo installare il condizionatore restavano a lungo sotto i raggi solari visto che, nell’angolo in cui si trova la stanza, il sole vi batte al mattino fino a metà pomeriggio e l’ambiente si surriscalda di riflesso.
L’estetica del condizionatore – una volta stabilità la potenza giusta per le dimensioni e le caratteristiche dell’ambiente – può essere un elemento che fa la differenza. Visto che l’apparecchio resta a vista, applicato sulla parete, se va applicato in un ambiente che ha un particolare arredo il design e l’estetica del condizionatore potrebbe fare la differenza tra un modello e l’altro. Va anche detto che in fatto di estetica non è che ci siano grosse differenze tra un modello e l’altro visto che la tipologia di questo prodotto non permette grosse varianti sul tema. Ce ne sono di più eleganti rispetto ad altri ma in linea di massima il design è piuttosto lineare in tutti i modelli.
Incide anche il prezzo, non lo si può negare. Ci sono apparecchi più economici di altri ma anche le prestazioni, spesso, sono differenti. Bisogna pertanto valutare tutti gli aspetti che si incrociano l’uno con l’altro prima di fare un acquisto. Prezzo che può variare non solo in relazione ai diversi modelli e alle diverse caratteristiche ma anche dal punto vendita che viene scelto per effettuare l’acquisto.
Ci si può far consigliare da un tecnico esperto del settore, soprattutto per quanto riguarda il discorso della potenza proporzionata alle dimensioni della stanza. Sarà sicuramente un parere prezioso espresso da parte di chi ha cognizione di causa e riesce a dare degli elementi precisi di valutazione dal punto di vista tecnico su cui ragionare per poter procedere ad un acquisto consapevole.
I vantaggi dell’acquisto di un condizionatore che risponde alle proprie esigenze e che è proporzionato, in fatto di potenza, all’ambiente in cui va posizionato sono legati ad un funzionamento ottimale dell’apparecchio ed anche all’abbattimento di sprechi in fatto di energia. Per contro, un acquisto che magari potrebbe apparire conveniente ma non idonea per l’ambiente individuato non permetterebbe all’apparecchio di funzionare al meglio e, con ogni probabilità, si produrrebbero sprechi energetici. L’acquisto, dunque, non può essere casuale ma va ben ponderato.

condizionatori

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>