Come scegliere e comprare un appartamento in Costa Azzurra

Per Costa Azzurra si intende quel tratto di costa sul Mediterraneo a oriente di Francia e Principato di Monaco. Si tratta di un territorio che basa la sua economia soprattutto sul turismo, estivo e invernale, con una frequentazione un tempo soprattutto da parte di chi… aveva le possibilità, ora un po’ più aperta a tutti, anche se non è proprio da tutti potersi permettere un immobile in Costa Azzurra.
Cannes, Saint Tropez, Nizza conservano il loro fascino, immutato nel tempo, la vita mondana e stravagante continua ad attirare chi può rispondere al suo richiamo, finendo magari per mettere le radici con una sistemazione fissa.

Se si decide di acquistare un alloggio in Costa Azzurra, è indispensabile tenere ben presente quanto segue:

1. Si può acquistare un immobile appena ultimato, ma anche uno di vecchia costruzione o “sulla carta”, nel caso di un alloggio progettato, ma non ancora ultimato. In quest’ultimo caso la vendita può ugualmente avere luogo e l’acquirente procede con i pagamenti in relazione all’avanzamento dei lavori.

2. Presa la decisione, si passa al “compromesso” che prepara l’Agenzia che si occupa della vendita, oppure il notaio, nel caso di intesa tra privati. Col compromesso si versa il 10% del pattuito e vengono riportate le informazioni utili per l’atto definitivo di acquisto, insieme a delle clausole importanti, dette “sospensive”, con cui vengono stabiliti i casi in cui è possibile recedere dal contratto senza penali.

3. Per il “prezzo” è opportuno dichiarare quello realmente pattuito.
La legge prevede infatti che l’amministrazione pubblica possa esercitare il “diritto di prelazione” sul prezzo dichiarato. In più anche il venditore può annullare il contratto, entro due anni dalla vendita, se la differenza tra il valore reale e quello pattuito va oltre i 7/12mi.

4.I costi di agenzia sono a carico del venditore, quelli notarili a carico dell’aquirente.

5. Sono previste imposte legate al territorio, come la “taxe foncière”, simile all’ICI e dovuta dall’acquirente e la “taxe d’habitation” a carico di chi acquista.

6. Il notaio ha l’onere di controllare che tutto sia in regola e ne risponde in prima persona. In più incassa dall’acquirente tutto quanto dovuto e provvede a liquidare ciò che spetta al venditore.

7. ogni appartamento è garantito da una polizza di assicurazione, per coprire i rischi relativi alle parti comuni nel caso di un condominio.

Passando a esaminare i costi e prendendo a esempio Nizza, che della Costa azzurra può essere considerata la capitale, si scopre che per acquistare un’abitazione vi sono variazioni notevoli, con riferimento alla tipologia di appartamento e alla sua ubicazione dal centro della città e via via verso l’esterno.
Nel centro e lungo la famosa Promenade des Anglais la quotazione si basa su un costo che arriva facilmente ai 9.000 / 12.000 euro per metro quadrato, arrivando a superare pure tale stima per abitazioni particolari e con posizione privilegiata.
Allontanandosi dalla Promenade, ma sempre in zona appetibile e destinata a rivalutarsi, si passa a una quotazione di 5.000 / 8.000 euro a metro quadro e anche, procedendo verso l’aeroporto, 3.500 / 5.000 euro, con costi più bassi naturalmente via via che ci si avvicina all’aeroporto.

appartamento-costa-azzurra704

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>