Come scattare foto professionali con Vignette per Android

Non sempre si ha la possibilità di disporre di una fotocamera capace sul proprio smartphone. Talune lacune, tuttavia, possono essere colmate – almeno in parte – dal lato software con una buona applicazione fotografica.
Vediamo un esempio.

 

Istruzioni

  1. L'applicazione che utilizzeremo per questa guida si chiama "Vignette" (http://goo.gl/OJodyj) ed è gratuita grazie ai banner che vengono, di conseguenza, rimossi nella versione premium.

  2. Avviamo l'applicazione: troveremo i comandi disposti in menu a scomparsa, sulla destra e sulla sinistra.

  3. A sinistra sono collocati i comandi per il flash, lo zoom, l'esposizione mentre a sinistra troviamo i vari filtri, la definizione della risoluzione, le modalità di scatto (time lapse, sott'acqua, autoscatto, striscia, griglia, scatto in sequenza...). Sempre a sinistra sono collocati i camera settings: qui possiamo impostare il focus, l'anti-banding, il metering mode, e disabilitare il suono dello scatto.

  4. Naturalmente sono abilitati i selfie ed il ritocco delle foto già scattate ed accessibili dalla Gallery.

2 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Come fare una segnalalazione alle Iene Italia 1 | Guide online

  2. Pingback: Come fare una segnalazione alle Iene Italia 1 | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>