Come scaricare LimeWire gratis

Esistono diversi programmi p2p per la condivisione di files, da Emule (il più semplice) a Utorrent (il più veloce), tutti presentano però qualche difetto. Qui vi proponiamo un altro programma simile che rivoluzionerà in qualche maniera la vostra condivisione di files e placherà la vocina della vostra coscienza che vi ricorda che scaricare è illegale; stiamo parlando di Limewire. La storia di Limewire è alquanto controversa, a dire la verità in data 26 ottobre 2010 è stato costretto a chiudere battenti per l’innumerevole mole di copyright violati, ora lo troviamo rinnovato in una nuova veste grafica, una nuova interfaccia e con la certezza di scaricare contenuti non protetti da copyright. Prima di parlare del suo funzionamento riteniamo doveroso fornirvi le informazioni per scaricare Limewire e usufruirne così dal vostro pc. Vi consigliamo due siti di riferimento nei quali potrete scaricare questo programma: www.italian.eazel.com e www.filehippo.com. Da questi due siti vi basterà digitare Limewire nel rettangolo di ricerca e troverete il modo di scaricare la versione basic 5.5.16, ovvero la versione aggiornata. Una volta completata l’installazione capirete subito il perché con Limewire i rischi e le violazioni sono pressoché inesistenti. Come prima cosa vi possiamo dire che questa versione di Limewire è assolutamente priva di Adware, Spyware e virus, in quanto gli unici files che potrete trovare sono quelli uplodati dagli utenti e il sistema di sicurezza interno scova eventuali programma dannosi. Altra novità assoluta è una casellina che vedrete spuntare poco prima di far partire il programma con la dicitura:” non farmi scaricare o condividere file protetti da copyright”. Dunque basta selezionare questa casella ed in un batter d’occhio non dovrete più preoccuparvi di fare un torto a qualche grande industria. Un altra caratteristica innovativa da Limewire è la possibilità di crearsi una vera e propria rete di amici con i quali è possibile condividere files, inoltre aggiungendo un contatto avrete anche la possibilità di chattarci (cosa impossibile con gli altri programmi di file sharing). Ricordiamo che la versione base di Limewire è completamente gratuita, mentre la versione Pro è a pagamento. Per quanto riguarda la ricerca dei files possiamo affermare che è molto semplice, potremmo definirla molto simile ad Emule. Vi basterà selezionare una categoria dal menù a tendina e cercare il vostro file da scaricare. E’ inoltre possibile aprire una sorta di libreria personale ed uplodare i propri files in modo che gli utenti a voi connessi scarichino i files direttamente da voi. Rispetto a Emule e Utorrent, Limewire può essere definito senza dubbio un programma più “intimo” e “sano”, ma meno produttivo per la scarsa quantità di file e la bassa velocità di download. Consigliamo il suo utilizzo a chi usando Emule o Utorrent è colto da crisi di coscienza, con Limewire tutto ciò che prenderete sarà pulito e non nocivo per il vostro pc. Spremete il “lime” e godetevi una sana spremuta di files.

lime

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>