Come scaricare gratis powerpoint

PowerPoint è universalmente il programma più diffuso per le presentazioni multimediali, sia che ci si trovi in ambito aziendale che casalingo.

Con questo programma infatti è possibile creare delle diapositive digitali, contenenti qualsiasi tipo di informazione multimediale, dal semplice testo alla possibilità di inserire filmati, sottofondi musicali animazioni personalizzate o addirittura pulsanti per comandare la navigazione tra le diapositive stesse.

PowerPoint è già integrato nel pacchetto Office di Microsoft, l’ultima versione disponibile è la 2010. Nel caso in cui invece preferiate scaricarlo avete la possibilità di farlo direttamente attraverso il portale Microsoft, ( http://office.microsoft.com/it-IT/ ) scegliendo la voce “prodotti” e cliccando poi nel menu che si aprirà il link relativo a “PowerPoint”.
Abbiamo due opzioni, il tasto “compra subito” ed il tasto “prova ora”.
Possiamo procedere nell’acquisto tramite tasto “compra subito”, dal quale verremo reindirizzati nella pagina dove inserire i nostri dati di fatturazione. Oppure, possiamo scaricare gratuitamente la versione di prova, limitata a 60 giorni, tramite tasto ”prova ora”. In ognuna delle due scelte in seguito ci verrà richiesto di confermare il download, facendolo abbiamo a disposizione il file di setup.
Avviamo l’installazione cliccando su questo file, la procedura è automatica, basterà solo un ulteriore conferma per avere PowerPoint installato sul nostro computer.

Il funzionamento è semplice, si parte da una slide vuota, nella quale possiamo scegliere uno sfondo singolo o una tematica da applicare a tutta la presentazione, in questa diapositiva poi inseriremo nei vari formati, come ad esempio delle caselle di testo, le informazioni che vogliamo, e sceglieremo poi per questi oggetti il tipo di animazione da applicare alla loro comparsa, e la durata.
Possiamo procedere ora creando una molteplicità di nuove diapositive, da far scorrere in sequenza con un ritardo di tempo scelto da noi, oppure da collegare tra loro con la funzione dei pulsanti, permettendo anche la possibilità di creare link a siti internet esterni.

A renderlo un programma completo, sono gli strumenti che possiamo usare per modificare gli oggetti inseriti, ad esempio abbiamo la possibilità di ritagliare le foto, e regolarne i fattori principali come luminosità e contrasto, direttamente nel programma stesso. Stessa cosa per i formati video, nei quali possiamo ritagliarne solo la porzione che ci interessa ed applicargli diversi effetti.

PowerPoint come vediamo può essere molto interessante anche solo per semplice svago, stessa importanza però prende in ambito aziendale. Immaginate di dover esporre durante una riunione, una serie di direttive e di grafici con commenti ed annotazioni, grazie agli strumenti del programma infatti la creazione dei grafici è totalmente automatizzata, a noi basterà scegliere l’aspetto fisico ed inserire i valori principali, il programma provvederà a realizzarne la proiezione in base al tipo di grafico scelto.

Una volta completate la serie di diapositive, possiamo salvare la presentazione. Si creerà un unico file, ed avviandolo, il tutto avrà una certa fluidità da dare l’impressione che si stia guardando un filmato.

PowerPoint è l’applicativo di riferimento in questo campo, al momento non sembrano esserci altri programmi di rilevanza con cui fare un paragone.

download

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>