Come scaricare ed utilizzare il programma anti spyware HijackThis

Per chi non ne fosse a conoscenza HijackThis è un programma che aiuta ad eliminare gli spyware particolarmente resistenti, cioè quelli che non è possibile rimuovere utilizzando normali programmi antispyware.

Questo software opera esaminando le chiavi di esecuzione più sovente utilizzate dagli spyware e vi agevola a rimuoverle creando in modo automatico un backup di sicurezza (levare per errore qualcosa non è un dramma se si ha un duplicato). Questo procedimento non cancella i file pericolosi dal vostro PC, ma non permette che questi vengano lanciati al seguente riavvio. Se gli effetti indesiderati saranno scomparsi (l’homepage è di nuovo impostabile, oppure la pagina web, o quel dialer spiacevole non compare più) allora avrete la matematica certezza che i file che facevano partire quelle voci del registro erano dannosi e li potete cestinare.

Si può trovare sul sito dei produttori (spywareinfo.com), oppure consultando i siti consigliati da Google.

L’installazione del software non è una reale installazione: si apre il file zip, si decomprime il file che c’è dentro mettendolo in una cartella e lo si fa avviare. Se si salveranno dei dati nel registro (come segnare le chiavi sicure perché non siano rilevate insieme a quelle dubbie) esse poi si toglieranno con un click. La sua piccola invasività e le sue modeste dimensioni lo rendono trasportabile su altri computer semplicemente copiandolo su CD, floppy, chiavetta USB ecc.

Per dare avvio al programma ci comparirà una notifica (solo la prima volta) che dice che il programma in questione ci visualizzerà tutte quante le chiavi di avvio di Windows, comprese sia le buone, le sospette, le cattive e dovremo prestare attenzione a quello che stiamo facendo e imparare a distinguere cosa è giusto cancellare.
Scomparso il messaggio visualizzeremo una finestra con vari pulsanti. Nella stragrande maggioranza dei casi useremo solo i primi due:

Do a system scan and save a logfile: esegue una scansione e ne salva i risultati in un file nominato hijackthis.log che verrà collocato nella stessa cartella in cui abbiamo messo il software. È utile se si vuole mostrare l’analisi del programma a qualcuno via mail o copiandone il testo in un forum.

Comando Do a system scan only: serve se conosciamo già dove metter mano o comunque si sono scovate le voci da eliminare. In pratica l’elenco delle chiavi viene direttamente presentata su schermo, pronta per essere corretta.

Come si diceva prima, in entrambe le situazioni verranno mostrate tutte quante le chiavi che avviano file, sia critici che non. Ora che abbiamo davanti agli occhi la lista possiamo vedere cosa fare. E’ fondamentale però non cancellare qualcosa di cui non si è sicuri.

Per disinstallare il software basta andare su Config… > Misc tools e pigiare Uninstall HijackThis & exit. Se non serve più cestinare il file del programma.

hijackthis1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>