Come sbloccare iPhone 3G/3GS/4

Negli ultimi anni si è avuta una vera e propria rivoluzione in ambito tecnologico, che ha trasformato radicalmente il modo di comunicare.
L’oggetto protagonista di questo cambiamento è appunto l’Iphone.
Si tratta dello smartphone per eccellenza che, attraverso una serie di funzioni e di applicazioni in continuo aggiornamento, permette di soddisfare ogni nostra richiesta.
In pochi anni sono state prodotte numerose versioni dell’Iphone, si è passati da un 3G a un 3Gs, che ha comportato un aumento di funzioni e di memoria mantenendo le dimensioni e le caratteristiche fisiche dello smartphone, per arrivare pochi mesi fa alla produzione dell’Iphone 4G.
In quest’ultima versione non sono solo state aggiunte altre funzioni, come ad esempio la possibilità di effettuare le videochiamate, ma è cambiata proprio la forma dello smartphone, che presenta ora un aspetto più compatto.
Nonostante tutti questi cambiamenti, il software della Apple risulta essere molto limitato, perchè si resta sempre e comunque vincolati alle funzioni offerte dalla casa produttrice, senza la possibilità di modificare il proprio smartphone in base ai propri gusti.
Quante volte infatti ci sarebbe piaciuto cambiare lo sfondo con un’immagine di nostro gusto, oppure installare un vero e proprio tema sul nostro Iphone?
Quante volte, invece, abbiamo cercato di impostare un file mp3 come suoneria, magari scegliendo la nostra canzone preferita?
Proprio per questo motivo si parla oggi di “Jailbreak” (letteralmente “evasione”), ovvero di un processo che permette di sbloccare il proprio Iphone attraverso poche semplici operazioni, dando la possibilità di aggiornarlo e di arricchirlo con nuove funzioni e applicazioni come e quando si vuole.
Quindi, con il “Jailbreak”, tutto quello che ci sarebbe sempre piaciuto fare è finalmente possibile, infatti dopo aver eseguito questa piccola operazione verrà installata “Cydia”, un’applicazione che ci permetterà di scaricare applicazioni di ogni tipo, anche quelle che sull’Apple Store sono a pagamento.
Si tratta di un’operazione totalmente gratuita, l’unico rischio che si corre è di rendere instabile il software, per questo occorre essere molto prudenti.
Oggi voglio proporvi un modo davvero semplice per sbloccare il vostro Iphone, indipendentemente dal fatto che sia un 3G, 3Gs, oppure un 4G.
Bisogna seguire queste poche istruzioni:
1) Collegate l’Iphone al pc e aprite Itunes per effettuare un backup dei dati, si tratta di un’operazione fondamentale perchè così riusciremo a recuparare i nostri dati in qualsiasi momento
2) Dopo aver effettuato il backup, assicuratevi di avere la connessione attiva sul vostro smartphone. Aprite Safari e collegatevi al sito internet www.jailbreakme.com/
3) Dopo pochi secondi vi apparirà una schermata con scritto “Slide to Jailbreak”.
4) Appena attiverete questa opzione, si avvierà il processo di “Jailbreak” che durerà pochi istanti.
5) Al termine del processo, noterete che tra le vostre applicazioni sarà stata aggiunta “Cydia”, l’applicazione attraverso la quale potrete scaricare ogni tipo di file.

Ora il vostro Iphone è finalmente sbloccato, ricordatevi di essere prudenti perchè una delle conseguenze più frequenti è, come ho detto, l’instabilità del software.

Buon divertimento!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>