Come sapere se il vostro cane è intelligente

Alle classifiche sulle persone più intelligenti del decennio sono seguite quelle sulle razze canine più intelligenti al mondo, classifica nella quale primeggia il border collie, utilizzato in varie reclame pubblicitarie. I dubbi che ho riguardo tale elenco è in relazione a che tipo di intelligenza è stata indagata.
Nell’’uomo si riscontrano l’intelligenza fluida e cristallizzata, spaziale, logica, matematica, interpersonale, ecc. E’ legittimo, quindi, parlare di intelligenza generale nei cani?
Per capire se il proprio cane ha una spiccata intelligenza è possibile effettuare dei semplici test, reperibili anche su internet. Il mio consiglio è di valutare sempre diverse dimensioni: 1)la capacità di previsione situazionale, cioè come si comporta il cane di fronte ad una situazione conosciuta ma imprevista (Es: prepararsi ad uscire per una passeggiata in un orario inconsueto); l’’abilità di problem solving, cioè se riesce e in quanto tempo a risolvere una situazione problematica; la capacità di attenzione; la capacità di apprendimento, quindi se riesce e in quanto tempo ad apprendere qualcosa di nuovo; la memoria a breve termine e a lungo termine; ed ,infine, l’’abilità di comprensione del linguaggio. Attraverso queste semplici prove è possibile riuscire ad avere un quadro globale ed esaustivo dell’’intelligenza del vostro cane e conoscere anche in quale dimensione risalta maggiormente.
A dispetto delle credenze comuni, spesso riscontro nel mio cane una prevalenza del raziocinio rispetto all’’istinto, che dovrebbe essere proprio degli animali. Se dovessi rifarmi alla mia esperienza, giurerei che il mio cane ha sicuramente una spiccata intelligenza spaziale e soprattutto, interpersonale, infatti meglio di altri riesce a comprendere i miei stati d’animo, tanto che più volte consiglio ai miei amici di adottarne uno e di rivolgersi al canile di città, dove a prezzo zero possono trovare un amico fidato. L’amicizia infatti non ha prezzo.
Affinchè il cane viva ben adattato ed integrato nella famiglia di appartenenza, oltre all’intelligenza innata, un ruolo importante è dato anche dall’’insegnamento e dall’’educazione impartita dai proprietari. E’ fondamentale che i buoni comportamenti vengano premiati, mentre quelli spiacevoli ignorati, consiglio di dare delle regole trasmettendo il messaggio in modo coerente e costante , evitando urla e punizioni, che raggiungono il solo scopo di renderlo più eccitabile.
Sicuramente oltre agli innumerevoli vantaggi, nell’’essere proprietari di cani, sussistono anche degli svantaggi, per me irrisori, ad esempio è fondamentale che non ci si assenti senza di loro per più di un giorno, essi sono infatti essere sociali e hanno bisogno di compagnia, bisogna preoccuparsi di organizzare le vacanze in luoghi dove è permesso il soggiorno anche agli animali, ricordarsi di effettuare tutte le vaccinazioni e le visite, ecc., ma posso assicurare che le condizioni sfavorevoli scompaiono al solo scodinzolare del tuo cucciolo, capace di colmare la solitudine e di creare un legame affettivo duraturo e profondo, sentendosi membro e parte integrante della famiglia.

intelligenza cani

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>