Come sapere chi visita il tuo profilo Facebook

Scoprire quali persone visitano il proprio profilo su Facebook è una delle curiosità più diffuse tra gli iscritti al social network.
I sostenitori del “si può fare” ritengono che i modi attraverso cui poter scoprire se qualcuno in particolare ama visitare il nostro profilo sono diversi: alcune volte si tratta di applicazioni, altre volte di trucchi che presuppongono sia una certa competenza nell’uso del computer che una discreta esperienza nell’usare Facebook.
Tra le applicazioni più diffuse c’è ProStat: si tratta di un’applicazione a pagamento il cui funzionamento avviene mediante quello che potremo definire un trabocchetto; attraverso ProStat va inserita nel profilo una foto, visibile solo alla persona di cui ci interessa sapere se visita il nostro profilo, la quale viene, di seguito, appositamente invitata a cliccare su un link creato solo per lei ( e non visibile, come la foto, agli altri amici). Se la persona in questione clicca sul link abbiamo la certezza che ha visitato il nostro profilo.
Un altro sistema molto diffuso è quello relativo all’installazione di un contatore di visite del profilo che, visibile solo al visitatore, permette di rilevare con esattezza di chi si tratta.

Per quanto funzionali è tuttavia molto probabile che queste applicazioni siano state bloccate in quanto contrarie al regolamento di Facebook.
Ecco quindi, che, di fronte a questi limiti, può essere utile basarsi su un sistema, dichiarato legale a tutti gli effetti, senza rifarsi alle applicazioni, ma solo al nostro impegno. Uno di questi sistemi, per quanto un po’ macchinoso, sembrerebbe essere uno dei più funzionali: consiste nel creare un link appositamente per la persona di cui vogliamo controllare i movimenti (cosa fattibile limitando la visibilità del post solo a questa) e che dovremo inserire nel nostro profilo, ma non in prima persona (l’ideale sarebbe farci un altro profilo di Facebook, aggiungerci come amici e postare il link nel nostro profilo originario). Al fine di controllare se la persona che ci interessa “spiare” visita il nostro profilo, è necessario, nel contempo, creare un account nel sito budurl.com, dove è possibile reperire il link che fungerà da esca e che permetterà, quindi, di verificare se quella specifica persona è venuta a farci visita.

facebook1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>