Come riutilizzare le bottiglie vuote in modo creativo

Le bottiglie di acqua sono un prodotto di uso comune, che non mancano mai in casa. Una volta consumata l’acqua resta però l’involucro esterno, che va dritto nella pattumiera. Questo in linea generale era il percorso di vita di una bottiglia, oggi con più consapevolezza le cose sono cambiate un pò. Esiste da diversi anni la raccolta differenziata della plastica, ma con le bottiglie vuote si può fare molto, in modo creativo e originale. Ecco alcuni pratici e simpatici consigli, personalmente consiglio a tutti di provare a realizzare almeno una di queste idee, bastano pochi strumenti come bottiglie di plastica e forbici.
Idea numero uno: realizzare un porta penne. Nulla di più semplice che partire da un classico portapenne, basta una bottiglietta da mezzo litro, una forbice con la quale tagliare la bottiglia e poi se si desidera si può decorare con colori acrilici o piccoli stickers, prezzo 1-2 euro per le decorazioni.
Idea numero due realizzare un vaso per piante: in questo caso oltre ad avere bisogno di forbici c’è bisogno anche di un piccolo arnese appuntito in modo da bucare il fondo della bottiglia. In questo caso il prezzo aumenta leggermente perchè si avra bisogno di un piccolo sotto vaso, massimo 2-3 euro.
La terza idea è quella di realizzare dei fiori: basta intagliare la plastica in varie strisce e poi arrotolarle su se stesse, aiutandosi anche con del fil di ferro o spago per dare la forma. Oppure molto più semplicemente ritagliare delle piccole sagome a forma di petalo e unire il tutto con della colla ad una piccola pallina di spugna. Prezzo al massimo 3-4 euro.
Quarta idea fare è quella di fare decorazioni di vario genere: basta intagliare la bottiglia per realizzare qualsiasi forma e sagoma, molto meglio se le bottiglie sono colorate.
Quinta idea realizzare dei giocattoli: in questo caso meglio optare per forme semplici e facili da riprorre, basta intagliare una sagoma e applicare con spago o adesivo varie applicazioni.
Sesta idea fare una lampada da tavolo: in questo caso oltre a intagliare la bottiglia c’è bisogno di una lampadina a risparmio energetico, la bottiglia rivestirà la lampada dando un tocco etnico e originale all’oggetto.
Settima idea realizzare un annaffiatoio: non c’è bisogno neppure di tagliare la bottiglia, basta bucherellare la base per avere un effetto di acqua a pioggia.
Ottava idea una tenda ad anelli: tagliare la bottiglia a strisce e poi creare piccoli anelli unirli insieme per creare un lungo filo.
Nona idea un bracciale: realizzare delle striscioline e poi unirle insieme seguendo la larghezza del proprio polso.
Decima idea fare un cestino di plastica: basta intagliare la bottiglia, realizzare piccole strisce intrecciarle e poi incollarle tra loro per realizzare la forma conica del cestino.
Ci sono moltissimi vantaggi nell’utilizzare in modo creativo le bottiglie vuote. Si fa un favore all’ambiente e si realizzano piccole o grandi opere d’arte, basta un pò di praticità e manualità per realizzare da soli qualcosa di originale e molto economico.

riutilizzo bottiglie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>