Come riuscire ad entrare nella protezione civile: guide ed istruzioni

Chi volesse entrare nella protezione civile e non sapesse come fare può stare abbastanza tranquillo, non ci sono requisiti particolari e tutta la procedura è piuttosto semplice. Vediamo di che si tratta.
Come primo requisito per entrare a far parte dei servizi di volontariato legati alla protezione civile bisogna iscriversi ad una di quelle che sono le liste di volontariato già esistenti, legate proprio alla protezione civile stessa e che sono facilmente reperibili negli elenchi adibiti proprio a questo servizio.
In linea di massima troverete gli elenchi che vengono considerati validi a tale fine all’interno delle liste nazionali e regionali.
Nel momento in cui vi iscriverete all’elenco di volontariato prescelto della protezione civile potrete valutare tutta una serie di aspetti legati alle vostre caratteristiche specifiche, che potranno esservi d’aiuto nell’intraprendere questo percorso, indirizzandovi proprio nel caratterizzare la vostra attività futura all’interno della protezione civile;
– tenete presente la zona d’azione, ossia il raggio di territorio in cui vorreste prestare servizio ( potrete indicare specificatamente dalla nazione al comune e così via ).
– tipologia di servizio. Ci sono una serie di tipologie di servizio che vengono inquadrate come A, B, C etc…e che hanno delle particolari caratteristiche. Andate a cercare tali caratteristiche in modo tale da segnare quella adatta al vostro caso.
– indicate se possedete requisiti particolari utili al fine del vostro servizio all’interno della protezione civile, come, ad esempio, specializzazione sub, aib, cinofila e via dicendo.
– indicate la vostra preferenza circa la distanza dalla sede operativa.
Per visionare gli elenchi di volontariato della protezione civile potrete recarvi direttamente presso l’ufficio di volontariato specifico del dipartimento di protezione civile più vicino nella vostra regione di residenza o se non addirittura nel vostro comune ( qualora vi fosse un ufficio ) o potete semplicemente consultare il sito internet della protezione civile http://www.protezionecivile.it/index.php, alla voce “volontariato – organizzazione”.
Per determinate fasce d’età, oltre al volontariato, la protezione civile offre la possibilità di prestare un altro tipo di servizio, ossia il servizio civile. Questo particolare tipo di volontariato è accessibile ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni e ha una durata massima di un anno. Per poter prestare servizio civile i giovani interessati dovranno iscriversi al bando di selezione entro il termine di scadenza, presentando la domanda in carta bianca semplice, indirizzandola all’ente specifico di promozione del servizio prescelto, specificando appunto la tipologia di progetto preferito, e allegando, qualora fosse possibile, titolo di studio, esperienze lavorative, qualifiche inerenti e attestati pertinenti. Per ogni candidato sarà ammessa una sola domanda per bando. Il modulo per la domanda potrà essere scaricato nella sezione “Modulistica” di questo sito http://www.serviziocivile.gov.it.

2 comments

Leave Comment
  1. vorrei entrare in protezione civile , per avere altre esperienze sia come lavoro, o volontario, essere disponibile per le persone in difficolta. o fatto il servizio militare ora lavoro nella sicurezza in sicuritalia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>