Come risparmiare sulle chiamate internazionali

Il costo di una telefonata verso l’estero può arrivare a costare anche venti volte più rispetto ad una chiamata urbana o interurbana. Coloro che effettuano chiamate sporadiche, possono stare attenti contando i minuti di conversazione, per tenere sotto controllo i costi. Tutti gli altri che hanno bisogno di chiamare spesso un numero all’estero possono invece ricorrere ad alcuni trucchi e consigli per risparmiare notevolmente sulle telefonate. Risparmiare sulle chiamate internazionali si può, ecco come fare: Il modo più semplice, indicato soprattutto per chi telefona ogni tanto un numero all’estero è il seguente: acquistare una carta telefonica prepagata. Si tratta di carte che abitualmente si possono acquistare presso i tabacchini o presso la posta, che contengono un credito prepagato da spendere in telefonate verso qualsiasi paese. L’utilizzo di queste carte è abbastanza facile, e si possono utilizzare sia da un telefono fisso che da un cellulare. Basterà grattare il codice segreto, e comporre il numero telefonico indicato sulla scheda. Una volta digitato il numero telefonico ed inserito il codice segreto (generalmente è composto da 16 cifre) ci sarà una voce guida che indica il credito rimasto. Dopo aver sentito la voce guida si può procedere con la digitazione del numero telefonico che si vuole chiamare. Chiamando i numeri fissi si ottiene un notevole risparmio. Generalmente le schede che costano 5 Euro danno la possibilità di effettuare chiamate (su telefoni fissi) di oltre 120 minuti – ottimo, considerando che si possono chiamare anche paesi dall’altra parte del mondo, come le Honduras o l’Australia. L’utilizzo delle schede è veramente molto semplice. Gli utenti che effettuano chiamate verso gli stessi numeri, possono memorizzare il numero di telefono del servizio ed il codice da inserire direttamente sul telefono, in modo tale da risparmiare il passaggio della digitazione. Le persone che invece chiamano spesso all’estero e non vogliono ricorrere all’acquisto di una scheda internazionale possono invece modificare il contratto telefonico. In Italia tutte le ditte che propongono servizi di telefonia dispongono di pacchetti speciali dedicati alle chiamate all’Estero. Consultate il vostro gestore telefonico per capire quali offerte propone. Sono ottime quelle proposte dalla Wind e dalla Telecom Italia, che con pochi Euro al mese si possono effettuare chiamate verso tutte le nazioni del mondo, senza nemmeno pagare lo scatto alla risposta. Anche queste offerte sono pero’ vincolate dalla tipologia di chiamata: infatti rientrano soltanto i numeri dei telefoni fissi. Se si vuole contattare un cellulare si pagherà la normale tariffa. Sono sconsigliate le chiamate dalle cabine telefoniche. Con le tariffe che vengono proposte, con 2 Euro si riesce soltanto a prendere la linea ed a stare al telefono per pochissimi secondi. La soluzione migliore è la scheda prepagata: in questo modo si paga il credito in anticipo e non si rischiano brutte sorprese nel caso si digiti un numero telefonico di un cellulare. Inoltre sono reperibili in tutto il mondo, ideale anche in vacanza.

chiamate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>