Come risparmiare sulle beauty farm

Gli italiani stanno aumentando sempre di più il proprio interesse nei confronti delle beauty farm. Andiamo a scoprire, dunque, come è possibile rivolgersi a questi istituti cercando di risparmiare. Secondo l’Istituto Nazionale di Ricerche Turistiche, addirittura un milione di italiani in media sceglie ogni anno di trascorrere una vacanza in un centro termale o in un centro di benessere una beauty farm appunto motivati dal desiderio di passare qualche giorni in tranquillità, in un ambiente allo stesso tempo lussuoso e naturale, in cui sia possibile mangiare e bere all’insegna della salute e del benessere. È possibile risparmiare con le beauty farm attraverso numerose formule di credito, i prestiti vacanza, che ci consentono di goderci la beauty farm in tutta tranquillità. Anche se può sembrare strano che sia possibile richiedere un prestito per andare in un centro benessere, è bene precisare che si tratta di una formula che si sta diffondendo sempre di più, anche perché i finanziamenti possono coprire addirittura il 100 % delle spese effettuate, con rate di rimborso scelte d’accordo con l’istituto creditore. Su Internet, sono numerosi i siti che indicano le principali offerte proposte dalle diverse beauty farm sparse in giro per l’Italia. Basterà cliccare su Google, inserire come chiave di ricerca “beauty farm” e compariranno offerte per ogni gusto ed esigenza, e soprattutto in relazione alla disponibilità economica di ognuno. Per tornare a parlare della formula del finanziamento, riteniamo doveroso sottolineare che le offerte specifiche proposte dagli istituti di credito per chi vuole passare le vacanze in beauty farm non sono necessariamente le più convenienti: per questo motivo ci sentiamo di suggerire di mettere a confronto le diverse opzioni offerte dalle banche, e solo dopo un’accurata analisi scegliere il prodotto più adatto, visto e considerato che oramai tutti gli istituti mettono a disposizione sul proprio sito Internet la possibilità di effettuare preventivi on line. Concludiamo entrando nel concreto, e segnalando alcune offerte specifiche, fermo restando che si tratta solamente di esempi, che non hanno la pretesa di valere per tutta l’Italia, ovviamente. Parliamo, per esempio, del Castello Orsini, situato a Nerola, nelle vicinanze di Roma, che in determinati periodi dell’anno offre prezzi speciali, comprendenti pacchetti esclusivi, a prezzi inferiori rispetto al resto dell’anno. Si tratta di una formula usata, sempre per restare nel Lazio, anche dal Grand Hotel Salus Delle Terme di Viterbo, che offre proposte speciali sono in periodi dell’anno precisi. Da questi esempi, insomma, risulta evidente che prima di prenotare un soggiorno in una beauty farm, allo scopo di risparmiare è necessario confrontare più offerte, calcolando tra l’altro anche il costo della benzina necessaria per arrivare al centro benessere, e soprattutto tenendo in considerazione che in alcuni periodi dell’anno i prezzi sono più bassi (le classiche alta e bassa stagione valgono anche per le beauty farm). Non sottovalutiamo, infine, i pacchetti offerti dalle agenzie specializzate, pensati apposta per far risparmiare il cliente.

beaa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>